Detergente vetri fai da te

detergente vetri fai da te
Pulire vetri di finestre e balconi senza lasciare aloni non necessariamente richiede l’impiego di detergenti particolari; in commercio esistono tanti prodotti ad hoc efficaci nella pulizia dei vetri, purtroppo contengono sostanze nocive!


Per fortuna, la pulizia dei vetri, come ogni pulizia domestica, può essere fatta anche in maniera ecosostenibile ed economica. A tal proposito vi proporremo una eco-ricetta di un detergente fai da te per la pulizia dei vetri senza aloni senza dover ricorrere a stracci particolari o a fogli di giornale.

Detergente vetri fai da te, gli ingredienti
Per la preparazione del detergente vetri senza aloni non sarà necessario recarsi al supermercato per procurarci gli ingredienti; sono tutti prodotti infatti facilmente reperibili in casa.

  • 600 ml di acqua
  • 200 ml di aceto bianco
  • 200 ml di alcool
  • Contenitore spray con erogatore preferibilmente riciclato da un vecchio esaurito

Nota bene: sciacquare il contenitore prima dell’impiego, così da evitare che residui di detersivo possano compromettere il composto fatto in casa.

Detergente vetri fai da te, la preparazione

  1. Prendete il contenitore e versateci l’acqua poi aggiungeteci l’aceto e successivamente l’alcool
  2. Fatto ciò, mescolate il composto con molta aiutandoci con il manico di un cucchiaione da cucina: la lunghezza dovrà raggiungere il fondo del contenitore.
  3. Apponete sulla confezione un’etichetta con la scitta “detergente vetri” così da non confondervi con le altre confezioni.
  4. Ecco pronto da utilizzare subito il vostro detergente vetri fai da te

Detergente vetri fai da te, l’applicazione
Spruzzate una piccola quantità del composto direttamente sulla superficie da detergere e strofinate in maniera energica con un foglio di quotidiano precedentemente appallottolato, assicurandovi di passare il prodotto su tutta la superficie: attenzione, l’inchiostro del giornale asciuga alla perfezione, non macchia il vetro ma può macchiare le vostre mani, quindi ricordate di indossare i guanti.

Consigli utili

  • Appallottolate il giornale e inumiditelo con uno spruzzo diretto già prima di appoggiarlo sul vetro e sulle parti da pulire.
  • Per scongiurare il pericolo degli aloni, eseguite movimenti circolari su tutta la superficie interessata dal lavaggio.
  • Per asciugare, usate altri fogli di giornale sempre ben appallottolati
  • Per facilitare una pulizia dei vetri completamente senza aloni, non pulite i vetri quando sono direttamente esposti alla luce del sole. Il calore diretto del sole massimizza la velocità di asciugatura e quando un vetro si asciuga subito si può, appunto, incorrere negli aloni.
  • Usate lo stesso composto per pulire gli specchi

Oltre al detergente vetri, possiamo realizzare tantissime altri detersivi ecologici fai da te così da spendere meno e salvaguardare il pianeta. Tra i detergenti naturali da preparare con il fai da te segnaliamo l’articolo “Le ricette per fare detersivi ecologici”

Pubblicato da Anna De Simone il 20 luglio 2015