Curarsi con l’argilla, ecco le proprietà

curarsi con l'argilla

Le proprietà benefiche dell’argilla sono conosciute fin dai tempi più remoti e tutt’oggi l’argilla è impiegata nelle terapie naturali per curare un gran numero di disturbi.

L’argilla, la “terra che guarisce”, è costituita da minutissimi frammenti di minerali, ed rappresenta un rimedio naturale efficace per depurare, disinfettare, cicatrizzare, per assorbire i gas se ingerita e per rendere più bella la pelle.

Le proprietà dell’argilla

Esistono diversi tipi di argilla e a seconda dei minerali in essa contenuti (ferro, silice, calcio, magnesio…), può avere vario colore e proprietà diverse. A livello descrittivo possiamo generalizzare e riassumere così le proprietà dell’argilla:

  • Proprietà antisettiche e antibatteriche 
    L’argilla è un complesso sterile in grado di contrastare le attività di batteri andando a creare un ambiente ostile dove i microrganismi non possono proliferare. Per questa proprietà, l’argilla è famosa sia per uso esterno, sia per uso interno: per lungo tempo è stata impiegata nell’eliminazione dei parassiti intestinali e per debellare diverse forme infettive.
  • Proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche 
    E’ la sua capacità termoassorbente (quella che rende l’argilla popolare anche nel settore della bio edilizia), l’argilla riesce a lenire le infiammazioni. Per questo, per uso esterno, è efficace contro scottature, distorsioni e contusioni.
  • Proprietà rimineralizzanti
    Questa proprietà rende l’argilla un utile rimedio naturale per i disturbi delle articolazioni, lievi fratture, osteoporosi o nelle anemie.
  • Proprietà assorbente e antitossica 
    Chi sceglie di curarsi con l’argilla può contare sulla particolare struttura di questo materiale che sembrerebbe un buon rimedio contro l’aerofagia o addirittura l’avvelenamento da sostanze tossiche. L’argilla potrebbe essere utile contro la ritenzione idrica assorbendo i liquidi e i prodotti di scarto del metabolismo.
  • Proprietà cicatrizzanti
    L’argilla, grazie alla presenza di alluminio, riuscirebbe a stimolare i fattori della coagulazione del sangue accelerando così il processo di guarigione dei tessuti.
  • Proprietà alcalinizzante
    Per uso interno, grazie alla quantità di sostanze basiche (pH > 7), l’argilla riuscirebbe ad alcalinizzare l’organismo.
  • Proprietà energizzanti 
    L’elevato contenuto di calcio fortifica i tessuti elastici, il magnesio aiuta in caso di astenia e l’intero sistema minerale può rigenerare l’attività organica del nostro organismo.

Curarsi con l’argilla, testi consigliati

Consigliamo la lettura del libro “Curarsi con l’argilla. Una millenaria terapia naturale” proposto a 8,50 euro su Amazon. E’ vero, online si trovano molti consigli su come usare l’argilla in cosmesi naturale, ma spesso gli effetti sperati si discostano dalla realtà a causa di dosaggi o ingredienti sbagliati; avere un libro proprio accanto al nostro sacchetto di argilla può essere utile per realizzare prodotti fai da te semplici ed efficaci.

Abbiamo suggerito questo libro per la facile reperibilità degli ingredienti necessari a preparare i prodotti naturali a base di argilla descritti. La prima parte del libro è dedicata alla storia dell’argilla, alle sue proprietà fondamentali e alle diverse tecniche d’uso. Dopo questa parte teorica, l’autrice si sbizzarrisce nell’elargire consigli su come usare l’argilla con dettagliate indicazioni terapeutiche e applicazioni pratiche. Vi stupirete a leggere quante sono le condizioni curabili sfruttando gli effetti benefici dell’argilla!

Pubblicato da Anna De Simone il 31 gennaio 2015