Cura del giardino in autunno

cura delle piante

Con l’autunno, arrivano le prime giornate di freddo e a risentirne per prima sono le piante in giardino inoltre fiori e piante iniziano a perdere petali e foglie. È quindi giunto il momento di prendersi cura del giardino in maniera adeguata per preservarne la loro salute. Già da qualche settimana le ore di luce si stanno notevolmente riducendo e le temperature si stanno man mano abbassando, comportando il riposo dell’attività vegetativa. A tal proposito ora vi illustreremo come curare il giardino in vista delle stagioni fredde.

Cura del giardino, la potatura
Per un corretto sviluppo e mantenimento delle parti vegetali, manto erboso incluso è bene praticare alcune regole di manutenzione. Tra le principali cure colturali da effettuare all’interno dello spazio verde ecco cosa fare:

  • Potare fiori e piante: andranno tagliati leggermente i rami verdi più lunghi a livello delle estremità della pianta con delle cesoie da giardino: assicurarsi prima che gli attrezzi siano già stati disinfettati onde evitare il contagio di eventuali malattie da piante a piante
  • Potare anche i rami e i peduncoli dei fiori, rimuovendo nello stesso frangente anche i fiori da giardino che si presentano secchi o appassiti
  • Potare i polloni per evitare che sottraggano le sostanze nutritive necessarie alle piante per crescere rigogliose: si tratta dei rami che si sviluppano a partire direttamente dal tronco delle piante da esterno: essi andranno potati accuratamente

Cura del giardino, il concime
Per un corretto sviluppo di fiori e piante, il terreno va concimato in maniera accurata, escludendo preferibilmente concimi chimici a favore di quelli biologici che contengono le principali sostanze nutritive come fosforo, potassio e azoto.

Oltre alla potatura e al concime è bene anche proteggere le piante in vista delle giornate fredde. A tal proposito è bene coprire le piante con del tessuto non tessuto e pacciamare il terreno con foglie, almeno per le piante più delicate.

Pubblicato da Anna De Simone il 1 novembre 2013