Cucina Naturale? La risposta è That’s Vapore

cucina-naturale

Cucina naturale e sana in un ambiente ironico e giocoso: That’s Vapore. Vanni Bombonato l’ha pensata e l’ha realizzata, questa idea, che si può gustare a Milano e presto un po’ in tutta Italia oltre che a Londra e a New York. Sapori e ambiente eco-sostenibili, dove regnano un gusto ed un equilibrio contagiosi.

1) Come è partita la vostra “avventura”?
L’ispirazione è nata quando lavoravo per una multinazionale Ginevra. Con amici ho iniziato a riflettere sulla cucina naturale e alla possibilità di creare da zero un concept di food rivoluzionario. Dalla prima “scintilla” alla vera e propria start-up sono passati un paio d’anni, il progetto ha cambiato forma non so più quante volte, alla fine ho trovato due finanziatori e tutto è partito.
2) Come mai a Milano?
Abbiamo deciso di partire da Milano con questa rivoluzionaria cucina naturale perché testare un format di food in una città così è un banco di prova perfetto se poi si vuole portare il prodotto all’estero. Se la nostra idea basata sulla cucina naturale piace qua, sono convinto possa piacere dappertutto.



3) In quanti lavorate per ora a That’s Vapore?
Il nostro team è piccolo! In Italia gestisco io “le operazioni” e vengo da un’esperienza pluriennale nel marketing di una grossa multinazionale. Marc Farellacci è lo chef e si occupa di tutto lo sviluppo dei prodotti di cucina naturale, Filippo Cadeo è il mio primo collaboratore, con esperienze nel food all’estero. Poi naturalmente ci sono i ragazzi che ogni giorno fanno marciare i negozi, Eva, Giuseppe, Silvia, Alessia. Se un cliente esce dal locale contento, il merito è soprattutto loro.
4) Che tipo di clientela avete?
Il prodotto, la nostra cucina naturale, pur nella sua particolarità, piace ad una clientela molto trasversale. Certamente abbiamo in media una prevalenza femminile ed un pubblico dai 25 anni in su, attento alla qualità del prodotto, con capacità di spesa medio-alta. In generale quel che tutti ci riconoscono è la capacità di servire un piatto cucinato al momento, gustoso e sano, che non appesantisce. La cosa che più ci fa piacere è vedere quanto fedeli siano i nostri clienti, e non si contano le volte che ho visto un nostro cliente abituale letteralmente trascinare dentro il locale altre persone dicendogli di “fidarsi”.
5) Che caratteristiche hanno i vostri prodotti?
Sono prodotti di qualità e preparati con passione: i nostri piatti di cucina naturale sono una fusione unica di gusto, equilibrio e leggerezza. L’idea è quella di nutrirsi in modo buono, sano, divertente, in un posto dove dominano ironia e giocosità. Crediamo sia giusto non farci del male con cibi poco sani, ma sappiamo quanto sia importante poter mangiare in modo gustoso.
6) Oltre alla cucina naturale in cosa siete naturali?
Tutta la nostra attività si basa sul rispetto dell’ambiente e del suo equilibrio: dovunque possibile utilizziamo solo materiali riciclabili e ai nostri fornitori chiediamo sempre le certificazioni di sostenibilità e rispetto ambientale.
7) Per il futuro cosa avete in mente?
Oggi abbiamo due punti vendita a Milano, uno in Corso di Porta Vittoria 5 ed uno in via Michelangelo Buonarroti 3. In Italia inizieremo quest’anno a fare franchising in Nord Italia, mentre all’estero apriremo a Londra tra pochi mesi, ed a New York spero entro la fine di quest’anno. L’obiettivo è di costruire dei punti test e se di successo espanderci con molta rapidità: in quelle città non solo è possibile, ma normale. Incrocio tutte le dita insomma, quest’anno è particolarmente impegnativo e determinante!

Pubblicato da Marta Abbà il 22 gennaio 2014