Cruise e-bike, la bici elettrica BMW

bici elettrica bmw cruise ebike

Cruise e-bike, la bici elettrica Bmw: prezzo, caratteristiche, foto, autonomia, tempi di ricarica e tutte le informazioni sull’ebike targata BMW.

Si chiama Cruise e-bike e fa parte della gamma biciclette targata Bmw, più che una vera e propria gamma biciclette, quello lanciato dal costruttore tedesco è un catalogo di accessori lifestyle che comprende una bicicletta elettrica, un gran numero di biciclette tradizionali e altri accessori come borse, borracce, sistemi di illuminazione e tutto ciò che serve per guidare in sicurezza una bicicletta.

La Cruise e-bike è una Mtb a pedalata assistita, il suo motore elettrico da 250 Watt e 48 Nm è posizionato a valle del mozzo pedali. Il pacco batteria da 400 Wh è asportabile e quindi ricaricabile ovunque: se andate a lavorare in bicicletta, vi basterà estrarre la batteria e ricaricarla comodamente nel vostro ufficio.

GUARDA LE FOTO DELLA E-BIKE BMW E DELLE ALTRE BICI BMW

La batteria si trova nella classica posizione in cui un tempo si fissava la borraccia. Grazie a diversi programmi di assistenza, il biker può scegliere quanto faticare con le proprie cosce. L’assistenza alla pedalata può essere anche disabilitata del tutto, magari in discesa o nei tratti pianeggianti dove il ciclista vuole fare tutto da solo! Su una bicicletta elettrica, il motore diventa fondamentale quando c’è una salita.

Le modalità di guida sono quattro, quella con maggior assistenza elettrica è la Turbo. In questa modalità, dove il motore elettrico fatica di più, l’utente ha un’autonomia reale pari a 59 km (dato riferito dalla prova su strada riportata sul numero 715 di aprile 2015 del Quattroruote). Su percorsi offroad, con ripetute salite, l’autonomia totale, sempre in modalità Turbo, cala a 35 km.

I colleghi di Quattroruote hanno testato la bici elettrica Bmw su percorsi offroad, in effetti si tratta di una mountain bike quindi la prova era doverosa… tuttavia, secondo la nostra opinione, chi acquista una bici elettrica, lo fa per muoversi agilmente nel centro cittadino e non per fare bikecross su fondi sterrati dove i 22 kg del veicolo non sono di grande aiuto!

Pedalare su asfalto è tutta un’altra musica grazie alla pedalata assistita, inoltre l’ebike di Bmw presenta un design semplice ma appetibile. Vediamo la scheda tecnica della bici elettrica Bmw Cruise eBike:

– Motore

  • Motore elettri Bosch
  • Potenza massima 250 Watt
  • Coppia massima 48 Nm
  • Batteria Bosch da 400 Wh
  • Tempi di ricarica 3,5 ore

– Trasmissione / Cambio

  • Cambio Shimano Deore a 10 marce

– Telaio

  •  Telaio in alluminio ammortizzato anterioremente
  • Freni a disco Shimano da 180 mm

– Massa totale

  • 22 kg, peso complessivo

-Autonomia reale, rilevata con prove su strada di Quattroruote:

  • Autonomia in città: 59 km
  • Autonomia in montagna / percorsi offroad con sali scendi: 35 km

L’autonomia si riferisce in modalità Turbo, ovvero sfruttando il massimo dell’assistenza elettrica. L’autonomia sale a 100 km sfruttando una modalità di assistenza alla pedalata meno incisiva.

GUARDA LE FOTO DELLA E-BIKE BMW E DELLE ALTRE BICI BMW

Velocità massima: 25 km/h così come disposto dalla legge. Pur essendo motorizzata, le bici elettriche, per la circolazione su strada, non necessitano di assicurazione, pagamento bollo, targhe o patente. Possono accedere liberalmente alle zone a traffico limitato e isole pedonali.

Prezzo della Bici elettrica Bmw ebike Cruise

Il costo della bici elettrica Bmw eBike Cruise ammonta a 2.645 euro.

Pubblicato da Anna De Simone il 6 maggio 2015