Istruzioni per costruire pale eoliche in legno

costruire pale

Abbiamo già visto come costruire una turbina eolica ma oggi torneremo sull’argomento con un approccio ancora più green: vedremo come costruire pale eoliche in legno. Le istruzioni fanno riferimento a un rotore eolico con tre pale, la turbina potrà essere utilizzata per l’azionamento di un alternatore a magneti a bassa velocità che consentono la produzione di energia pulita.

Le istruzioni per costruire il rotore a tre pale sono state elaborate dalla guida Scoraig Wind Electric che chiarise tutte le specifiche tecniche delle pale:
-diametro di 2,3 metri
-rapporto Tip Speed Ratio di circa 5,5
-è possibile costruire pale più piccole o più grandi moltiplicando tutte le misure per un’unica costante. Il rapporto TSR (Tip Speed Ratio) resterà di circa 5,5.

Come costruire una pala eolica in legno, tutto gli attrezzi da lavoro

  • Strumenti per l’intaglio del legno: seghetto a mano o per traforo, scalpelllo e martello, pialletto e raspa
  • Coltello a due manici
  • Strumenti di misurazione: calibro, compassi, squadra, metro flessibile, righello
  • Matita
  • Livella a bolla
  • Trapano con micce da 4,8 e 25 mm

Come costruire una pala eolica in legno, tutto l’occorrente

  • 3 pezzi di legno per la costruzione delle pale. Le misure ideali sono 150 x50mm per una lunghezza di 1150 mm (6″ x 2″ x 39″). Per la scelta del legno prediligere quello più tenero senza nodi o resine. Per la lavorazione del legno si procede sempre secondo venature così da impedire che si scheggi, per questo motivo scegliete legno ben stagionato (secco) e con venature dritte. L’ideale sarebbe legno di pino dell’Oregon anche se si tratta di una qualità piuttosto costosa.
  • 2 dischi di legno compensato multistrato, 12mm di spesso per un diametro di 300 mm. Potete reperire questi dischi in un cantiere che lavora con imbarcazioni. Se li acquistate da Ikea o simili, assicuratevi che sia legno compensato per uso esterno o marino.
  • 4 bulloni M8x90mm
  • 48 viti da legno formato 10×1,5″

Per lavorare il legno e costruire le pale, bloccate i pezzi di legno a un banco da lavoro sfruttando degli appositi morsetti a G. Utilizzate attrezzi ben affilati e, se uno di questi dovesse impuntarsi, provate a muoverlo in modo obliquo: un movimento di taglio di questo tipo produce maggiore controllo.

Si parte con la costruzione delle pale effettuando un primo intaglio verticale e delle svergolature. I dischi dovranno essere utilizzati per assemblare il rotore. Una volta terminato il lavoro sarà possibile pitturare le pale e trattare i bordi frontali con resine epossodiche o con un nastro resistente.

La guida completa di illustrazione è reperibile in formato PDF a questo indirizzo. Per chi invece vuole imparare a intagliare il legno, ecco qualche consiglio

Pubblicato da Anna De Simone il 2 agosto 2013