Come convertire Km/h in minuti al Km e viceversa: tabella, formula e calcolatori online

Come convertire km ora in min al km

La velocità della propria corsa è uno degli elementi importanti, non solo per l’atleta agonista ma anche per chi si è avvicinato da poco alla pratica del running in quanto è uno dei fattori che permette di tenere traccia dei miglioramenti conseguiti grazie agli allenamenti.

La maggior parte dei runner amatoriali, i così detti “tapascioni“, utilizzano tre strumenti per misurare la velocità e gli altri parametri della propria corsa all’aperto:

  1. una App per Smartphone, come ad esempio Runtastic, Strava o Runkeeper per citare alcune tra le app per correre più utilizzate
  2. un tracker con accelerometro ma senza GPS, come fitbit, Prozis o Jawbone
  3. un orologio sportivo dotato di GPS, come Garmin, Suunto, Polar o TomTom.

Una quarto strumento molto utilizzato che rileva la velocità nelle corse al chiuso è il tapis roulant o treadmill.

A seconda dei casi la velocità viene indicata in chilometri all’ora (Km/h) o in minuti al chilometro (min/km), rischiando di creare un po’ di dubbi e confusione nel principiante, soprattutto per quanto riguarda la conversione tra le due misurazioni.

In questo articolo vi spiegherò la differenza tra le due misure e soprattutto vi fornirò una tabella di conversione km/h – min/km e viceversa che vi permetterà di individuare immediatamente la corrispondenza tra i due valori nelle vostre corse (o se volete anche nelle vostre camminate o nelle vostre escursioni in bicicletta).



Cosa significa km/h o min/km

Il significato dei due termini è piuttosto semplice.

Una velocità espressa in km/h indica quanti km riuscite a percorrere in un’ora di tempo.

Questo indicatore è utilizzato ad esempio sui tapis roulant o treadmill. Se imposterete una velocità fino a un massimo di 6 km all’ora potrete camminare rapidamente mentre se imposterete velocità superiori dovrete iniziare a correre.

Dovete però sapere che se vi rivolgerete a un personal trainer le velocità indicate nelle tabelle di allenamento che vi fornirà NON saranno indicate in km/h ma in minuti al km.

In questo caso, come avrete intuito, la velocità è indicata con un valore che indica quanti minuti e secondi impiegherete per percorrere 1 km.

Risulta quindi importante saper convertire le diverse velocità per pianificare al meglio i propri allenamento al chiuso e all’aperto e per saperli confrontare.

Tabella di conversione da kilometri all’ora a minuti al kilometro (da km/h a min/km)

Qui di seguito vi propongo una tabella che ho realizzato con Excel e convertito in immagine così da renderla disponibile alla consultazione in questo articolo sia da PC che da smartphone.

Potrete anche scaricare l’immagine della tabella di conversione sul vostro cellulare così da averla sempre a portata di mano.

Potrete leggere la velocità in km/h e la corrispondente velocità espressa in minuti e secondi al km in pochi istanti!

Tabella km ora minuti chilometri

Tabella di conversione km/h min/km e viceversa

Formula per convertire i km all’ora in minuti al Km

La formula per convertire i km all’ora in minuti al Km è molto semplice ed è la seguente:

Minuti = INT (60 / velocità in km/h)

Secondi: [(60 / velocità in km/h) – INT (60 / velocità in km/h)] x 60

La funzione INT come saprete serve ad arrotondare una cifra eliminando i decimali.

Ecco un esempio di applicazione della formula, ipotizzando di dover trasformare la velocità su cui abitualmente corro sul tapis roulant, 12,5 Km/h in minuti al km.

Minuti = INT (60 / 12,5 ) = 4

Secondi = [(60 / 12,5) – INT (60 / 12,5)] * 60 = 48

Se vorrò correre all’aperto alla stessa velocità su cui corro sul tapis roulant dovrò andare a 4 minuti e 48 secondi al km.

Semplice no? :-)

Se preferisci puoi comunque utilizzare il nostro calcolatore online per convertire i km all’ora in minuti al Km.

Formula per convertire i minuti al Km in km all’ora e calcolatore online

Se vorrete invece convertire la velocità da min/km a km/h, ad esempio nel caso in cui il vostro personal trainer vi abbia preparato una tabella e un giorno decidiate di correre su tapis roulant invece che all’aperto dovrete utilizzare la seguente formula (o utilizzare la tabella che vi ho appena fornito):

Velocità in km/h = 1 / (minuti al km * 60 + secondi al km) * 3600.

Se il vostro coach vi ha raccomandato di correre all’aperto a 6 minuti e 30 secondi al km, sul tapis roulant dovrete impostare una velocità di:

Velocità in km/h = 1/ [(6 * (60 + 30) ] * 3600 = 6,7 km/h (arrotondando al primo decimale)

Se preferisci puoi comunque utilizzare il nostro calcolatore online per convertire i minuti al km in km all’ora

Correzione per considerare anche l’effetto trascinamento del tapis roulant e calcolatore online

Se proprio volete essere precisi e considerare anche l’effetto trascinamento del tapis roulant che rende la corsa “leggermente più semplice”, in base ad alcuni studi che considerano lunghezza del tapis roulant, spessore del nastro, potenza media del motore e peso del runner, dovrete effettuare un’ultima semplice correzione, moltiplicando la velocità in km/h per 1,07. Nel caso precedente avrete quindi 6,7 ^ 1,07 = 7,65 km/h.

In alternativa e per semplificare vi consiglio di impostare semplicemente un inclinazione dell’1%.

Pubblicato da Matteo Di Felice il 22 Agosto 2019