Come usare il miele

come usare il miele

Come usare il miele: dalla cura del corpo a quella della pelle, dei capelli, ecco diverse ricette per sfruttare al massimo le proprietà terapeutiche di questo straordinario ingrediente naturale.

Oltre a essere un alimento straordinario in cucina, il miele è un valido ingrediente nella cura del corpo e per i trattamenti di bellezza; è efficace contro il mal di gola, la tosse, il raffreddore, per idratare la pelle, per cicatrizzare le ferite…

In questa pagina vi illustreremo alcuni usi di questo prezioso alimento e come sfruttarne le proprietà benefiche per prendersi cura del proprio corpo in maniera naturale.

Che miele scegliere?

Il miele più noto è di sicuro il “Millefiori”, molto impiegato come dolcificante al posto dello zucchero. Per quanto si tratti della tipologia più diffusa, in realtà esistono diversi tipi di miele. Per questo motivo è importante riuscire a riconosce le proprietà di ognuno per scegliere quello più adatto al nostro utilizzo.

In ogni caso è bene scegliere un tipo di miele crudo, che non sia stato sottoposto ad alte temperature; lo si può verificare dalla sua solidificazione o cristallizzazione. Per renderlo liquido, basta metterlo a bagnomaria in casa. Per assicurarsi che non siano presenti conservanti o altre sostanze chimiche, bisogna optare per un miele di alta qualità, naturale e biologico.

Come usare il miele, le ricette

Per cicatrizzare le ferite

In caso di ferite o bruciature è possibile ricorrere al miele; sarà sufficiente applicarne un po’ sulla ferita per beneficiare della sua azione antinfiammatoria, antibatterica e antimicotica. Il miele inoltre è in grado di ridurre irritazioni cutanee e di favorire la cicatrizzazione di una ferita. Basta solo lasciare asciugare il miele sulla ferita e ripetere l’applicazione fino a completa guarigione.

Per realizzare una maschera per la pelle

Il miele si rivela un prodotto efficace nell’idratazione della pelle; rispetto ai classici oli, il miele combatte la secchezza della cute senza renderla grassa. È pertanto l’ingrediente ideale per fare una maschera adatta a qualsiasi tipo di pelle: secca, mista e grassa. Anche la pelle con problemi di acne può trarre benefici dal miele, grazie alla sua azione antibatterica.

Per l’applicazione, basta ricoprire il viso con uno strato di miele, lasciare agire per mezz’ora poi risciacquare con acqua tiepida.

Per preparare uno shampoo naturale

Anche chi predilige lo shampoo naturale per la cura dei capelli può ricorrere al miele. Basta mettere un cucchiaio abbondante di miele da diluire in 250 ml d’acqua; otterremo uno straordinario shampoo, naturale al 100%: combatte la forfora, mantiene il capello idratato rendendolo lucente e morbido.

Per realizzare degli sciroppi

Il miele è il miglior alleato naturale contro la tosse; è l’ingrediente perfetto per realizzare uno sciroppo naturale, senza dover ricorrere allo zucchero.
Per potenziare l’effetto terapeutico di questo sciroppo possiamo aggiungere una scorza di limone, d’arancia, oppure dello zenzero e della cannella

Per regolare l’intestino

Il miele si rivela molto efficace come lassativo inoltre è in grado di combattere i parassiti intestinali.
Per potenziare le sue proprietà, sarà sufficiente bere ogni mattina un bicchiere d’acqua calda a digiuno con un cucchiaio di miele e uno di aceto di mele non pastorizzato.

Per favorire la digestione

Il miele è annoverato come rimedio naturale nella cura di diveri problemi digestivi tra cui l’acidità e l’ulcera gastrica. Secondo gli esperti, il mele è in grado di regolarizzare la secrezione dei succhi gastrici.

Prima del pranzo, possiamo bere un frullato di patate crude con un cucchiaino di miele, un rimedio ottimo per l’ulcera e l’iperacidità.
Sempre a detta degli esperti, il miele è in grado di combattere, in maniera progressiva, le insufficienze del fegato e della cistifellea; per questo motivo, è un alimento che migliora la digestione.

Per dormire meglio

Chi soffre di stress e di insonnia può ricorrere al miele; oltre a possedere una notevole quantità di vitamine, minerali e acidi grassi essenziali, è anche ricco di zuccheri che aumentano i livelli di insulina in modo naturale producendo serotonina, una molecola in grado di procurarvi una sensazione di rilassamento; potete per esempio bere una tazza di latte con un cucchiaino di miele la sera prima di mettervi a letto.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 8 luglio 2016