Come rottamare l’auto

E’ il momento di rottamare l’auto, c’è chi come lo studente diciannovenne decide di trasformarla in un’automobile elettrica fai da te, e chi vuole rottamare l’auto per poter ottenere gli incentivi relativi all’acquisto di un nuovo veicolo. Quanto costa la rottamazione di un veicolo? Vediamo insieme come rottamare l’auto con pochi semplici passi.

Il modo più facile per rottamare l’auto è relativo all’acquisto di un nuovo veicolo, infatti in questo caso è stesso il concessionario che provvederà alla rottamazione della vecchia vettura. Ma come rottamare l’auto se non si vuole procedere con un nuovo acquisto?

In tal caso, il proprietario della vettura dovrà consegnare l’auto presso un’autodemolizione o un qualsiasi centro i raccolta in possesso dell’autorizzazione per la gestione di rifiuti, rilasciata dalla Regione. Per trovare l’autodemolizione più vicino casa, potete semplicemente sfogliare le pagine gialle come mostrato nel nostro esempio a questo link dove figura l’elenco dei centri di raccolta vetture della campania.

Per rottamare l’auto bisognerà ottenere la cancellazione del veicolo dal P.R.A. e lo si fa attraverso la pratica di demolizione. Insieme all’auto da rottamare bisognerà consegnare anche le targhe, la Carta di Circolazione e il certificato di proprietà dell’auto (o foglio complementare). Se non siete in possesso di uno o più di questi documenti, dovete recarvi ai carabinieri per denunciarne lo smarrimento ed effettuare la richiesta di una nuova copia.

Quando consegnerete l’auto al centro rottami, la ditta vi dovrà rilasciare il “certificato di rottamazione” dove dovrà essere indicato il nome, l’indirizzo, la firma e il numero di registrazione (numero identificativo) dello stabilimento che rilascia il certificato. Ovviamente il certificato dovrà contenere anche i dati del veicolo quali numero di targa o di telaio, modello, marca… e i dati relativi al proprietario.

Quanto costa rottamare l’auto?

  • 7,44 € a titolo per il Pra
  • 29,24 € per imposta di bollo mentre 43,86 € per i veicoli più vecchi ancora muniti di foglio complementare.
  • Eventuali costi di trasporto del veicolo fino al centro di demolizione.

L’importo massimo riconosciuto a titolo di rimborso per rottamare l’auto senza acquistarne una nuova, è di 150 €.

Photo Credits | autodemolizione Pisano, provincia di Savona

Pubblicato da Anna De Simone il 15 aprile 2012