Come rinnovare la patente

Trascorsi i 10 anni ci tocca! Vi starete chiedendo cosa? L’antipatico compito di rinnovare la patente. Al momento della scadenza della patente spesso siamo impreparati sui documenti necessari e sulle procedure da seguire per il rinnovo. Ecco cosa fare nel caso sia scaduta la vostra patente, seguendo le regole del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Come rinnovare la patente. Le categorie
In base all’età e al tipo di patente, la scadenza cambia: in ogni caso fa fede la data di scadenza riportata sulla patente stessa.

CATEGORIA A:

  • Chi ha meno di 50 anni: 10 anni di validità
  • Chi ha tra 50 e 70 anni: 5 anni di validità
  • Chi ha oltre 70 anni: 3 anni di validità

CATEGORIA B:

  • Chi ha meno di 50 anni: 10 anni di validità
  • Chi ha tra 50 e 70 anni: 5 anni di validità
  • Chi ha oltre 70 anni: 3 anni di validità

CATEGORIA C:

  • Chi ha meno di 65 anni: 5 anni di validità
  • Chi ha oltre 65 anni: 2 anni di validità

CATEGORIA D:

  • Chi ha meno di 60 anni: 5 anni di validità
  • Chi ha oltre 60 anni: 1 anno di validità

Come rinnovare la patente. Visita medica
Il rinnovo è necessario per capire se la persona che possiede la patente possa essere idonea dal punto di vista fisico e psichico alla guida. Secondo l’art.119 del Codice della Strada, per il rinnovo occorre fare una visita di accertamento presso la Asl del territorio competente, con una cura particolare per l’aspetto legato alla vista.

Come rinnovare la patente. Modalità e costi
La modalità e i costi dipendono dalla categoria di patente da rinnovare. Prima di effettuare la visita medica bisogna effettuare un pagamento di 9,00 euro sul conto corrente 9001 servendosi dei bollettini prestampati che si trovano alla Posta o alla motorizzazione intestato al ministero dei Trasporti unita a una marca da bollo di €14,62. Dopo la visita, in caso positivo, verrà rilasciato un certificato che servirà fino al rilascio del bollino di rinnovo avvenuto da applicare alla patente che ne attesta la validità. I tempi di attesa sono di circa 30 giorni. Per informazioni sullo stato della pratica c’è il numero verde 800 232323.

Come rinnovare la patente. Smarrimento o deterioramento della patente
In caso di smarrimento è necessario fare denuncia alle forze dell’ordine e presentarsi con documento di identità e due foto tessere. In questo modo vi verrà rilasciato un permesso provvisorio alla guida. I tempi tecnici per il rilascio della nuova patente è di 45 giorni.

Nel caso di patente rovinata bisognerà effettuare un versamento di 9 euro sul conto corrente 9001 e un altro versamento di 29,24 sul conto corrente 4028 intestato al Ministero dei Trasporti. Portare i versamenti in motorizzazione insieme a due fototessere e a una fotocopia fronte e retro del documento danneggiato. Al momento verrà rilasciato un permesso provvisorio in attesa che arrivi la patente a casa.

Pubblicato da Anna De Simone il 15 settembre 2012