Come rigenerare il parquet

Come rigenerare il parquet

Come rigenerare il parquet: istruzioni per avere un parquet perfetto, privo di graffi, macchie o abrasioni. Come rigenerare e lucidare il parquet, per proteggerlo dai segni del tempo e dall’usura.

Le soluzioni per lucidare il parquet e proteggerlo dai segni del tempo cambiano in base al tipo di parquet che avete in casa. I prodotti per lucidare e proteggere il parquet variano in base alla finitura del legno. In questa guida vedremo come lucidare, proteggere e ravvivare il colore del parquet verniciato, cioè il parquet più diffuso!

Come pulire e lavare il parquet

Per la classica manutenzione e pulizia del parquet potete passare quotidianamente un panno a nido d’ape o l’aspirapolvere. Il parquet va poi lavato con uno strofinaccio inumidito e dei detergenti naturali non aggressivi come saponi neutri o aceto bianco. A prescindere dal tipo di parquet, i prodotti per eliminare i graffi e le abrasioni sono gli stessi.

Come togliere graffi dal parquet

In caso di abrasioni, rigature nel parquet o graffi, vi invitiamo a leggere la nostra guida su come eliminare graffi dal parquet. Dopo aver seguito le istruzioni per riparare graffi sul pavimento in parquet, passate uno dei prodotti elencati in base al tipo di parquet.

Come rigenerare il parquet verniciato

Un parquet datato tende a sbiadirsi e mostrare una finitura consumata. Il parquet verniciato si può rigenerare sfruttando dei prodotti specifici, vernici o preparati a base d’acqua. In ogni caso si tratta di prodotti di facile applicazioni.

Tra i vari prodotti presenti sul mercato segnaliamo due:

  • Eco V a base d’acqua per legno e parquet
  • Eco V original per legno e parquet

Come si usano?
Il parquet dovrà essere perfettamente pulito e privato di graffi così come spiegato in precedenza. Se ne avete la possibilità, passate la levigatrice su tutto il pavimento.

Agitate bene il barattolo e applicate a strati sottili e regolari con intervalli di 24 ore. Se il parquet è vecchio e sbiadito, ci vorranno due mani, dopo la prima mano controllate e valutate se necessaria una seconda.

Per l’applicazione, potete usare un rullo a pelo corto o un pennello, dovrete armarvi di pazienza e rinnovare il parquet listello per listello.

Per tutte le informazioni sui prodotti:

Entrambi i prodotti citati vanno a creare una pellicola superficiale lucida, trasparente, antingiallente e resistente ai graffi. In cosa differiscono? Nella formulazione! Il primo è certificato Ecolabel, più ecologico mentre il secondo consente anche un leggero isolamento termo-acustico.

Noi vi consigliamo il primo ma non solo per la sua ecosostenibilità, piuttosto per il suo minor impatto sulla salute. Trattandosi di un prodotto a base d’acqua può essere usato a cuor leggero. Il secondo prodotto, seppur valido, rilascia composti organici volatili nocivi per la salute umana e per l’ambiente. In ogni caso è necessario arieggiare i locali per consentire una perfetta asciugatura ma, se passate il secondo prodotto, meglio assentarsi da casa per un breve periodo.

Come lucidare il parquet

Se non volete rigenerare il parquet verniciato ma volete semplicemente lucidare il vostro pavimento, non è necessario l’impiego di vernici.

In questo caso, sarà necessario passare una cera autolucidante. Prima di passare la cera per parquet, assicuratevi di operare su una superficie perfetta: pulire al fondo il pavimento prima di qualsiasi applicazione!

In commercio esistono molte cere per parquet, vi consigliamo l’impiego di cere professionali in grado di creare una pellicola protettiva che possa durare a lungo.

Tra le soluzioni migliori presenti sul mercato, vi segnaliamo la Cera per parquet della linea Fila (Filaparquet Wax) perché è in grado di ridare lucentezza al parquet opaco e ormai sbiadito.

Rispetto alle vernici per rigenerare il parquet, la cera Filaparquet è più facile da trovare nei negozi di fai da te, tuttavia, chi preferisce può sfruttare la compravendita online.

Su Amazon, un flacone da un litro di Cera per lucidare il parquet si compra al prezzo di 26,78 euro e spese di spedizione gratuite.

Per tutte le info vi rimandiamo alla pagina: Filaparquet Wax.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 settembre 2017