Come riciclare le saponette avanzate

come riciclare le saponette
Quante volte abbiamo buttato via resti di saponette? Diventano così piccoli che non possono più essere utilizzati. Con questo gesto però, stiamo sprecando una risorsa importante in termini di riciclo! Come possiamo rimediare a questo spreco? È semplicissimo: basta riciclare i vecchi pezzi di sapone e crearne di nuovi. A tal proposito vi illustriamo come riciclare le saponette, seguendo le nostre indicazioni.

Come riciclare le saponette, un nuovo sapone
Occorrente

  • Resti di saponette
  • Pentolino
  • Qualche stampino della forma che preferite

Procedura

  1. Dopo aver recuperato tutti gli avanzi di saponette, versateli in un pentolino e metteteli a sciogliere a bagnomaria
  2. Appena il sapone si sarà sciolto, versatelo in uno stampino e lasciatelo raffreddare per un paio d’ore
  3. Appena il sapone si sarà solidificato ,staccatelo dallo stampino

Ecco una nuova saponetta ottenuta dagli scarti di saponette. Se vi piace il fai da te, potete anche realizzare delle bellissime saponette ricorrendo ad ingredienti naturali reperibili in casa. Per approfondimento| Come realizzare saponette in casa

Indicazioni utili: esiste anche una maniera ancora più semplice per creare una nuova saponetta dagli avanzi: basta bagnare le scaglie che avanzano e appoggiarle sopra alla nuova saponetta. Dopo il primo impiego, queste si uniranno formando un’unica saponetta.

Come riciclare saponette, profumatori per cassetti
Con gli scarti delle saponette possiamo realizzare dei profumatori per armadi o cassetti: per realizzarli basta raccogliere tutti gli avanzi e metterli dentro piccoli sacchettini di velo. Possono essere poi messi nei cassetti e negli armadi al posto dei soliti profumi commerciali.

Come riciclare le saponette, gessetto da sarta
Il classico gessetto da sarta impiegato per disegnare un modello sulla stoffa, può essere tranquillamente sostituito con i pezzettini di sapone: si prestano benissimo come gesso d’emergenza, anno un’ottima scrittura e il tratto si elimina facilmente senza lasciare tracce.

Come riciclare le saponette, sapone da giardino
Con gli avanzi delle saponette possiamo realizzare una saponetta da utilizzare per lavarci le mani quando siamo in giardino.
Sarà sufficiente raccogliere gli avanzi di saponette dentro ad una vecchia calza di nylon. Quando dovrete lavarvi le mani, dopo aver fatto alcuni lavori, non dovrete fare altro che far rotolare la calza tra le mani. Ecco in questo modo non sprecherete nemmeno un pezzettino.

Tutte questi suggerimenti sopra elencati comportano un risparmio economico e un atteggiamento più rispettoso nei confronti dell’ambiente

Pubblicato da Anna De Simone il 3 aprile 2014