Come pulire il ferro da stiro, rimedi naturali

come pulire il ferro da stiro

In questa guida vi illustreremo come pulire il ferro da stiro per garantirne l’efficienza quanto più a lungo. Se non viene fatta periodica manutenzione, il ferro da stiro può rovinare i capi stirati: la piastra per esempio è soggetta a sporcizia, incrostazioni, calcare.

Come pulire il ferro da stiro, prodotti da banco
In commercio trovate prodotti specifici per la pulizia del ferro da stiro in stick: basta passare il prodotto sulla piastra e poi rimuoverlo con uno straccio. Tale prodotto tuttavia è nocivo per l’ambiente inoltre emana un forte odore di ammoniaca. Pertanto è meglio evitare e optare per rimedi naturali.

Come pulire il ferro da stiro con prodotti naturali
In alternativa ai prodotti commerciali esistono rimedi naturali per la pulizia della piastra del ferro da stiro, ecco quali:

Sale e aceto
Preparate una soluzione contenente aceto e sale grosso. Applicate sulla piastra del ferro strofinando con una spugna d’acciaio fino a che la superficie risulti lucida. Poi eliminate probabili residui di sale con uno straccio umido: assicuratevi che il ferro da stiro sia freddo prima di procedere.

Limone.
ln alternativa all’aceto possiamo ricorrere al limone. Procedete tagliando in due l’agrume e strofinate sulla piastra con la parte interna, poi risciacquate con uno straccio umido.

Bicarbonato.
Altro rimedio naturale è l’utilizzo del bicarbonato. Per procedere, dovete scaldare solo leggermente il ferro e strofinare sulla piastra una spugnetta abrasiva, se è troppo rovinata. In caso contrario potete solo strofinare con uno straccio in microfibra insieme al bicarbonato: al momento dell’operazione assicuratevi che la spina sia staccata dalla corrente.

Come pulire il ferro da stiro, il calcare
Se all’interno del piccolo serbatoio che contiene l’acqua, si è formato il calcare, (andrà a depositarsi anche sui fori della piastra, ostruendoli), basta mischiare un cucchiaio di aceto in un litro di acqua e versare la soluzione miscelata dentro il serbatoio. Attendere un quarto d’ora, poi accendere il ferro da stiro facendo evaporare il liquido contenuto all’interno. L’aceto, anche in questa occasione sarà efficace per eliminare il calcare, disintegrandolo.

Prodotti per pulire il ferro da stiro

Tra i rimedi casalinghi quelli dedicati alla pulizia delle piastre del ferro da stiro sono davvero numerosi. Possiamo dire addio ai classici detersivi, anche se in commercio non mancano prodotti ad hoc.

Tra i prodotti specifici per la pulizia delle piastre vi sono degli sitck il cui uso è semplicissimo: basta strofinarli sulla piastra da pulire e poi rimuovere i residui con un panno in microfibra asciutto. Gli stick emanano un terribile odore di ammoniaca che non solo è sgradevole ma l’inalazione non è neanche sicura per la nostra salute. Per pulire le piastre del ferro da stiro è possibile usare il classico detersivo per i piatti oppure, ancora, vi sono delle salviette specifiche per la pulizia della piastra. Sono difficili da reperire sul mercato, anche queste sono facili da usare: si bagnano, formano una leggerissima schiuma, si passano sul ferro e tirano via lo sporco. Queste salviette andrebbero usate dopo ogni impiego del ferro da stiro così da avere le piastre sempre lucide e pulite. Le Salviette Pulisci Ferro da Stiro Impregnate sono proposte su Amazon al prezzo di 3,29 euro con spedizione gratuita.

Sempre in commercio, è reperibile un’interessante Pasta pulisci Piastra Ferro da Stiro e Rimuovi Bruciato, tra tutti i prodotti per la pulizia della piastra è quello più indicato perché atossico e almeno non nuoce alla salute.

Pubblicato da Anna De Simone il 18 maggio 2014