Come posare la moquette sulle scale

come posare moquette sulla scala

Come posare la moquette sulle scale: posa fai da te della moquette su scale lineari, a chioccola o per scalini a ventaglio. Occorrente necessario e consigli per una posa perfetta.

Una soffice moquette può assolvere a diverse funzioni, in primis quella decorativa. La moquette riesce a ricreare un ambiente caldo e accogliente. In commercio ne esistono di ogni modello, con texture adatte a qualsiasi contesto abitativo. Una moquette sa come attirare gli sguardi e in più elimina il rumore dei passi e protegge il pavimento sottostante.

Certo, una moquette non è a manutenzione zero: rappresentano un punto critico nella pulizia domestica in quanto, le fibre tessili, possono trattenere molta polvere e diventare il ritrovo preferito degli acari. Per garantire la corretta manutenzione della moquette vi invitiamo a leggere l’articolo: come pulire la moquette in modo naturale.

Moquette su scalini: passatoia o intera

La moquette sulle scale si può posare affinché vada a ricoprire l’intera lunghezza degli scalini oppure soltanto la parte centrale, creando la classica passatoia. In caso di passatoia, è meglio acquistare una moquette su misura perché le bordature devono garantire la massima simmetria. Ci sono altre circostanze in cui l’acquisto di una moquette su misura è più indicato: le passatoie già pronte possono essere comode e convenienti in caso di scale lineari; in caso di scale a chiocciola, curve o scalini a ventaglio, meglio acquistare prodotti su misura che seguono meglio ogni curva.

 

In caso di scala lineare, le misure della moquette vanno prese misurando l’altezza di ogni alzata e la profondità di ogni pedata. Questi due valori vanno moltiplicati per il numero totale dei gradini. Al totale, dovrete aggiungere un ulteriore metro, necessario per i ripiegamenti all’inizio e alla fine delle scale; il metro di tolleranza andrà a coprire anche i bordi sporgenti delle pedate.

Come posare la moquette sulle scale

La posa della moquette sulle scale si esegue a partire dal basso verso l’alto. In questo modo potrete, contemporaneamente, srotolare la moquette appoggiandola, via via, sullo scalino sovrastante.

posa della moquette su scale

Prima della posa della moquette, su ogni scalino, singolarmente, andrà fissato un sottofondo in feltro. Ogni pezzo di feltro dovrà coprire l’intera pedata e fissato vicino all’alzata. Il feltro lo potete fissare con chiodi o con dei profili metallici a forma di L. I profili metallici a forma di L sono molto comodi. Tra pedata e alzata risulteranno così autamaticamente fissate anche le apposite bacchette a forma di L. Ogni bacchetta consentirà l’aggrappaggio della moquette. La moquette andrà posata a incastro sulla struttura a L, proprio nell’angolo frontale dello scalino, tra alzata e pedata.

Per posare la moquette stendetela a fondo fino ai profili chiodati angolari, per garantire il massimo fissaggio, usate uno scalpello a lama larga. Per ogni scalino, ripetete questo movimento con forza e precisione. Mano a mano che salite e poggiate la moquette sullo scalino successivo, fate attenzione ad allineare perfettamente la moquette lungo la gradinata.

Per finire, inchiodate la moquette sull’ultima alzata della scala. Per il fissaggio finale della posatoia, si usano delle apposite soglie metalliche che livellano il rivestimento al pavimento del piano superiore.

Come posare la moquette sulle scale a chiocchiola

In caso di scale a chioccola o scale curve, bisognerà eseguire dei ripiegamenti ad hoc. La striscia di moquette non dovrà, in nessun caso, essere interrotta! La moquette, in corrispondenza della curvatura, dovrà essere ripiegata su se stessa. Si va a ripiegare l’eccedenza contro ogni alzata.

Per fissare l’esubero di moquette (il ripiegamento) contro l’alzata, si utilizzano apposite strutture chiodate. Inchiodate, dunque, i tre strati di moquette sovrapposti tra loro su ogni alzata dei gradini in curva.

Link utili:

 

Pubblicato da Anna De Simone il 18 novembre 2016