Come lucidare il parquet

Come lucidare il parquet

Come lucidare il parquet: ingredienti e consigli per avere un parquet lucido e brillante. Ecco come si lucida il parquet con la nostra guida. Istruzioni per eliminare i graffi.

Il parquet è tra le scelte preferite di coloro che desiderano avere un pavimento dallo stile intramontabile. Passano gli anni e le mode, ma il parquet rimane sempre in voga, tutti amano l’effetto del legno sul pavimento, le venature e i colori caldi e accoglienti.

Il parquet è bellissimo, però ha un piccolo difetto, è difficile da mantenere pulito e lucidato. I pavimenti in gres porcellanato o quelli realizzati in cotto, o con normali piastrelle in ceramica, sono semplici da mantenere puliti, basta uno straccio e un buon detergente. Il parquet è molto delicato e sensibile, e se non trattato con i giusti prodotti, potrebbe in breve tempo diventare opaco.

Come pulire il parquet

Per avere un parquet lucido e brillante, bisogna innanzi tutto provvedere alla giusta pulizia del pavimento. Il legno utilizzato per creare questi pannelli reagisce negativamente all’utilizzo di troppa acqua e detersivi dalla composizione aggressiva. Quindi la prima cosa da fare, per pulire il parquet è scegliere dei prodotti adatti.

In commercio, esistono tanti detergenti appositi per trattare il parquet e per pulirlo a fondo senza rovinarlo. Inoltre, prima di lavarlo, per eliminare la polvere si può pulire il pavimento in legno con un’aspirapolvere. Le aspirapolveri di alta qualità, di solito possiedono una specifica spazzola che impedisce che il parquet si rovini.

Non tutti i parquet sono uguali, esistono diverse qualità di legno e per ogni tipologia esiste uno specifico prodotto per ripulirlo. C’è il parquet lucidato, opaco, con superficie oleata, con superficie grezza.. Alcuni poi, sono completamente naturali, altri invece ricoperti da vernici sintetiche. Le vernici sintetiche saranno più semplici da trattare, invece se il parquet è naturale bisognerebbe trattarlo con maggiore attenzioni e delicatezza.

Come lucidare il parquet

Dopo che si lava il parquet, specialmente dopo diverso tempo, questo tende a diventare opaco e meno luminoso, quindi vuol dire che dev’essere lucidato. Lucidandolo, si riesce non solo ad avere un pavimento più brillante, ma al contempo lo si protegge dalla polvere e da eventuali graffi.

Per i parquet con verniciatura sintetica, si può semplicemente utilizzare una cera per il legno. La cera dev’essere diluita all’interno di un secchio d’acqua tiepido. Dopo aver immesso la cera, dovrete acquistare un panno antistatico e che si bagni poco, in questo modo sarà possibile lucidare il pavimento in poco tempo.

I parquet naturali e senza alcuna verniciatura, devono essere lucidati con degli olii naturali. I migliori olii sono quelli al lino o alle mandorle. Questi non vanno posti puri sul pavimento, ma devono essere prima diluiti in acqua e poi passati sul parquet con un panno morbido.

Rimedi naturali per lucidare il parquet

Un metodo naturale, che permette di rendere il parquet più lucido e bello a lungo è una miscela a base di aceto e limone, da versare nell’acqua tiepida, e poi da utilizzare per pulire il parquet con un apposito panno.

Consigli per lucidare il parquet e non rovinarlo

Per pulire e lucidare il parquet senza rovinarlo, bisogna però seguire alcune semplici regole che ti permetteranno di non rovinarlo.

La prima regola prevede che si leggano sempre le indicazioni riportate sul flacone del prodotto per il parquet. Come abbiamo anticipato, infatti, non tutti i prodotti vanno bene per ogni tipo di parquet.

Per la lucidatura finale, dovete prendere un panno per la cera, a volte lo vendono insieme al prodotto. Il panno dev’essere poi imbevuto nella cera e passato sul pavimento.

Per mantenere il pavimento sempre pulito, non bisognerà mai lavarlo con sola acqua. Se c’è solo l’acqua non si riesce né eliminare lo sporco né a mantenere il parquet lucido e sano.

Infine, per avere un pavimento pulito e lucido tutti i giorni e libero dalla polvere, si consiglia sempre di utilizzare un panno morbido e un prodotto per il legno, come quelli che si usano per i mobili. Spruzzate il prodotto sul pavimento e poi con il panno morbido ripulite il parquet.

Parquet graffiato e parquet schiarito

Due problemi molto comuni riguardano l’integrità della superficie dei listelli di parquet e l’uniformità di colore. Per il trattamento del parquet vi invitiamo a leggere le nostre guide di approfondimento:

  • Come rigenerare il parquet
    Guida per esperti, vi spiegherà come verniciare i listelli danneggiati anche senza smontarli.
  • Come eliminare graffi dal parquet
    Guida alla portata di tutti, vi spiegherà come eliminare i graffi dal parquet con delle cere naturali facili da usare e da trovare in commercio.

Pubblicato da Anna De Simone il 3 dicembre 2017