Come eliminare le macchie dal legno

Come eliminare le macchie dal legno

Come eliminare le macchie dal legno: istruzioni per eliminare le macchie da complementi in legno (mobili, sedie, tavoli…), compreso il parquet. Rimedi naturali, prodotti specifici e fai da te per togliere e pulire le macchie sul legno.

Se il complemento d’arredo è molto vecchio, tanto da essere considerato un pezzo d’antiquariato, ti consiglio di rivolgerti a un buon restauratore. Il restauratore potrà fare un lavoro professionale riportando il tuo complemento in legno al suo antico splendore. Sappi che, in piena autonomia, può eliminare i graffi dal legno, a patto che siano poco profondi. Nella stessa misura, anche le macchie nel legno devono essere superficiali, altrimenti ci sarà ben poco da fare. In questa pagina proverò a spiegarti come eliminare le macchie dal legno.

Attenzione, se sono macchie di unto (macchie scure date da olio o grasso alimentare), riuscirai a rimuoverle solo se non sono penetrate negli strati più profondi del legno. Per eliminare macchie di unto e macchie di olio dal legno, dovrai usare uno stucco o una cera dalla colorazione analoga al complemento in legno che devi riparare. Vediamo tutti i dettagli.

Come eliminare le macchie dal legno

Cosa fare per eliminare macchie di acqua, di inchiostro, di unto o altre macchie superficiali del legno? Ora te lo spiego. Intanto ti dico cosa ti serve:

  • Lametta da barba o lama di taglierino
  • Batuffolo di cotone e panni morbidi
  • Essenza di trementina
  • Burro
  • Cenere

La trementina si può comprare presso i negozi di bricolage, fai da te o falegnameria. In alternativa si può acquistare sfruttando la compravendita online, per esempio “a questa pagina Amazon“, troverai un buon numero di proposte.

Ecco come togliere le macchie dal legno.

Con una lametta da barba, gratta la parte superficiale della macchia. Lavora con molta delicatezza. Non dovrai trattare la macchia dal legno come se fosse un’incrostazione, ma solo rimuoverne la parte più superficiale senza scalfire o intaccare il legno.

Dopo aver pulito eventuali residui, usa del burro ammorbidito da stendere sulla macchia e sulla zona circostante. Puoi usare il dito per stenderlo. Tranquillo che non peggiorerai la situazione. Il motivo? Sul burro ancora fresco dovrai far cadere della cenere setacciata (va bene anche cenere di sigaro!). La cenere è alcalina ed esercita una blanda azione abrasiva. Questo impasto naturale ti consentirà di levigare la superficie e lucidare (grazie al burro) la vernice del legno. In pratica sarà come passare una pasta abrasiva delicatissima, un polish per il legno fatto in casa!

Strofina la parte danneggiata con un batuffolo di cotone o un panno morbido. Asporta i residui di burro e cenere usando un panno imbevuto con essenza di trementina, ottima per il legno. Fai dei movimenti circolari, vedrai la macchia sparire.

Come eliminare macchie d’acqua dal legno

Ok, capita a tutti! Poggi un bicchiere sul piano di legno e dimentichi il sottobicchiere. Le goccioline d’acqua o di un altro liquido, vanno a formare un cerchio proprio sul tuo tavolo. Niente paura, qui l’azione è più facile.

Per togliere le macchie d’acqua dal legno dovrai fare evaporare la componente idrica, come? Con il fuoco e… non è una battuta!

Per togliere le impronte circolari lasciate dal bicchiere sul legno, puoi usare del semplice alcol. Versa un po’ di alcol sulla macchia d’acqua e innesca un fuoco, la fiamma durerà pochi secondi, quel tanto che basta per far evaporare l’acqua ed eliminare la macchia dal legno.

Come pulire le macchie dal legno

Per eliminare le macchie dal legno bisogna agire prontamente. Se una macchia di unto è lì da molto tempo, probabilmente sarà dura da togliere. Lo hai visto, puoi usare del burro per pulire il legno a patto di lavarlo via con cenere e trementina… Purtroppo se la macchia stratifica, cioè se penetra negli strati più profondi del legno, sarai costretto a carteggiare e procedere con una riverniciatura integrale.

Le medesime tecniche si possono usare per eliminare le macchie dal parquet.

Potrebbe interessarti anche la guida fai da te su come togliere i graffi dal legno.

Pubblicato da Anna De Simone il 18 aprile 2018