Come eliminare i punti neri dal viso

Come eliminare i punti neri dal viso

Come eliminare i punti neri dal viso: rimedi naturali e maschere più efficaci per rimuovere, in modo definitivo, i punti neri e prevenirne la comparsa. Consigli per chi intende schiacciare i punti neri e precauzioni utili per non infiammare la pelle.

Oltre ai brufoli, un altro inestetismo della pelle del viso è rappresentato dagli odiosi punti neri: le zone più colpite sono quella di naso, mento e della fronte, per intenderci le aree del viso comprese nella famosa Fascia T. Per eliminare i punti neri occorre una cura costante della pelle che può essere fatta con ingredienti naturali. A tal proposito vi illustreremo come eliminare i punti neri dal viso con prodotti facilmente reperibili in casa.

Come eliminare i punti neri dal viso

Questi rimedi, non solo possono prevenire la comparsa di punti neri ma tendono a pulire i pori e quindi eliminare, progressivamente, i punti neri già presenti sul viso.

  • Lavare il viso con un detergente adeguato al vostro tipo di pelle.
  • Il lavaggio del viso va fatto sia al mattino che alla sera.
  • Se avete la pelle grassa, applicate un tonico leggero o della crema sebo-equilibrante oil-free. Preferite sempre cosmetici adatti per pelli grasse, anche quando si tratta di antirughe o fondotinta!
  • Se avete la pelle disidratata, bevete più acqua e usate una crema idratante.
  • Una volta a settimana, dopo una doccia calda, fate uno scrub naturale del viso e applicate una maschera purificante. In alternativa, anche una rapida passati di un’esfoliante delicato andrà benissimo.

Queste precauzioni vi consentono di prevenire la comparsa di punti neri e mantenere la pelle pulita. Per eliminare i punti neri, cercate di detergere il viso concentrandovi sulla zona T. In un primo momento potreste assistere a delle infiammazioni, soprattutto se sfregate molto o se usate delle spugnette… non temete, è un’evenienza che può capitare: continuate la vostra detersione quotidiana e, a lungo termine, otterrete dei tangibili risultati.

Il viso andrebbe lavato con attenzione proprio come fate con altre zone del vostro corpo. Per esempio, al momento dello shampoo sono certa che vi soffermate sul detergere il cuoio capelluto… Allora perché non dovreste porre più attenzione alla zona adiacente alle narici, al contorno naso e al mento?! I punti neri sono accumuli di impurità, con una corretta pulizia del viso, eseguita con costanza, andranno progressivamente a scomparire. Per eliminare i punti neri possiamo sfruttare anche dei rimedi naturali. Vediamo quali.

Come eliminare i punti neri dal viso con rimedi naturali

Iniziamo con rimedi a base di limone, il succo di limone è popolare per le sue proprietà toniche e astringenti. Si tratta di un metodo per combattere anche i brufoli e per sbiadire le macchie rosse del viso, il succo di limone ha un blando potere disinfettante e soprattutto ci aiuterà a chiudere i pori. Prima di eseguire questo trattamento, è consigliato eseguire un peeling della pelle del viso. Ecco l’occorrente:

  • succo di limone
  • olio di mandorle dolci
  • glicerina vegetale

Preparazione

  1. Versate in una ciotolina gli ingredienti sopra elencati in parti uguali e mescolate fino a che diventi una pappina.
  2. A questo punto stendete il composto in modo omogeneo sul viso pulito e deterso.
  3. Lasciate in posa fino a quando il prodotto non si sarà seccato, poi risciacquate con acqua tiepida e applicate la vostra solita crema viso.

Per eliminare le impurità del viso può essere utile l’acido glicolico. Questo prodotto è consigliato soprattutto se avete una pelle invecchiata, con macchie sul viso o danneggiata dal sole. Utile per la pelle che necessita di ricambio cellulare. Potete trovare altre informazioni su questa sostanza nell’articolo Punti bianchi sul viso.

Come eliminare i punti neri dal viso con una maschera a base d’uovo

Tra i rimedi della nonna figura il bianco d’uovo. Come eliminare i punti neri dal viso con questa maschera naturale?

  1. Sbattete il bianco d’uovo fino ad avere un composto spumoso poi stendete il prodotto sul viso aiutandovi con un pennellino.
  2. Applicate nelle zone interessate dai punti neri delle strisce di garza e lasciate in posa fino a quando le garze non si saranno indurite.
  3. Lavate il viso con acqua tiepida.

Per una maschera a base di bicarbonato vi rimandiamo: punti neri e bicarbonato.

Come eliminare i punti neri del viso con la maschera assorbente al carbone vegetale

Sempre sfruttando le proprietà assorbenti del carbone naturale, sul mercato si sono diffusi un gran numero di prodotti, comprese maschere esfolianti per la pulizia profonda del viso.

Anche in questo caso, per l’acquisto potete rivolgervi ai centri d’estetica o sfruttare la compravendita online. Tra le migliori maschere per rimuovere i punti neri che sfruttano il potere assorbente del carbone naturale, ve ne segnalo una “un po’ anonima” ma dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Si compra, su Amazon, con 11,99 euro e spese di spedizione gratuite. E’ una maschera esfoliante davvero efficace e “delicata” (la può usare anche chi, come me, ha problemi di pelle sensibile). Per tutte le informazioni sul prodotto vi rimando alla pagina ufficiale Amazon: Black Mask Bamboo charcoal.

Ho segnalato questa maschera è stata preparata con carbone attivo ottenuto dalla carbonizzazione di piante di bambù derivate da coltivazioni sostenibili.

Si possono schiacciare i punti neri del viso?

Non è molto opportuno schiacciare i punti neri in nessun caso, questa pratica è ancora meno consigliata se non si ha dimestichezza: se non schiacciati nel modo giusto, tutta l’area si può infiammare causando l’insorgere dei brufoli o addirittura piccole pustole. Vi sconsigliamo di schiacciare i punti neri, ma se proprio volete sapere come schiacciare i punti neri in modo corretto, vi segnaliamo una pratica più “sana”. Innanzitutto, assicuratevi di schiacciare i punti neri con mani pulite e no sudate!

  1. Fate aprire i pori mettendo un asciugamano caldo sul viso per 15 minuti o con suffumigi.
  2. Avvolgete ogni polpastrello con un batuffolo di cotone o una garza poi procedete con la spremitura dei punti neri.
  3. Dopo questa fase, stendete sul viso una maschera astringente e lasciate in posa. Poi, lavate il viso con acqua fredda per chiudere i pori, e applicate una crema sebo-equilibrante.

Pubblicato da Anna De Simone il 24 febbraio 2018