Come eliminare i muchi

come eliminare muchi

Come eliminare i muchi: rimedi naturali per sciogliere il muco del naso e della gola. Come si crea il muco e tanti consigli utili per curare il catarro.

Partiamo da questo: come si crea il muco?
Il muco catarro, è una sostanza secreta dalla stessa mucosa respiratoria, per questo può accumularsi a livello del naso e della gola. In casi particolari, i muchi possono accumularsi anche nei polmoni o depositarsi sulle corde vocali. Non c’è da meravigliarsi se, quando avete problemi di catarro in gola, avete anche disturbi alle corde vocali con difficoltà a parlare e voce rauca o bassa.

Di norma, i muchi sono sempre presenti nelle vie respiratorie e svolgono una funzione protettiva e lubrificante. Il muco, infatti, è una sostanza vischiosa prodotta dalle mucose respiratorie per catturare particelle esterne e facilitarne l’espulsione. In condizioni normali il nostro organismo produce dai 20 ai 100 ml di muco, ogni giorno.

La produzione di muchi aumenta in modo abbondante in determinate patologie: in situazioni non fisiologiche il nostro organismo può arrivare a produrre dai 400 ai 500 ml al giorno di muchi che, in base ai casi, possono essere più o meno vischiosi. Generalmente, con il termine catarro, si indica una quantità elevata di muchi.

Quando i muchi sono molto densi sono più difficili da espellere e possono trasformarsi in un impedimento alla normale attività respiratoria e scatenare anche tosse grassa.

Per fortuna, non mancano rimedi naturali per contrastare e scogliere il catarro.

Come eliminare i muchi con rimedi naturali

Innanzitutto chiariamo subito che esiste catarro e… catarro. I muchi, infatti, possono essere generati da un semplice raffreddore o da problematiche ben più serie come può essere una bronchite cronica. In caso di catarro persistente, è meglio rivolgersi al proprio medico curante. In questa pagina vedremo come sciogliere ed eliminare il catarro legato a un semplice raffreddamento e soprattutto sfruttando rimedi di origine vegetale dalle proprietà espettoranti.

Infusi

Gli infusi a base di timo, tiglio, eucalipto e menta, possono essere un buon rimedio per sciogliere i muchi e facilitarne l’eliminazione. Tra questi, molto utile possono essere l’eucalipto e il timo.  L’infuso di menta può essere utile quando il raffreddore causa anche mal di testa e in caso di digestione pesante. Per tutte le informazioni vi invitiamo a leggere l’articolo dedicato alle proprietà dell’infuso di menta.

Suffumigi

Fortemente consigliai, soprattutto a base di oli essenziali. Anche in questo caso vi consigliamo gli estratti di timo, tiglio, eucalipto e menta con particolare focus su eucalipto e timo.

L’olio essenziale di timo è ricco di timolo; questo principio attivo è un potentissimo antisettico naturale ed è un composto usato in diversi ambiti industriali, probabilmente sono molti i prodotti nei vostri armadietti che annoverano il timolo tra gli ingredienti! Questo composto è usato per la produzione del collutorio Listerine e altri disinfettanti. Il timolo è ottimo per contrastare il raffreddore ed esercita un’azione espettorante.

Per massimizzare l’azione espettorante dell’olio essenziale di timo, è bene preparare un suffumigi combinato con timo e olio essenziale di eucalipto. L’essenza di eucalipto è rinomata per le sue proprietà benefiche che esplica in caso di raffreddore, sinusite e altri disturbi alle vie respiratorie. Svolge un’azione lenitiva, balsamica ed è un ottimo decongestionante.

Olio essenziale di timo, dove trovarlo:
questo olio è di facile reperibilità. Vi basterà rivolgervi alla vostra erboristeria di fiducia o sfruttare la compravendita online. Su Amazon un flacone di Olio essenziale di Timo puro al 100% da 10 ml è proposto al prezzo di 6,99 euro con spedizione gratuita. Il prezzo sale a 11,49 euro per il flacone da 30 ml.

Olio essenziale di eucalipto, dove trovarlo:
nei negozi, il prezzo per un flacone da 10 ml è di circa 4-7 euro, online al medesimo prezzo è possibile acquistare flaconi da 30 ml. Per completezza vi forniamo due proposte d’acquisto da Amazon, entrambe riferite a flaconi da 30 ml di olio essenziale di eucalipto ma, il più costoso, è dotato di certificazione biologica della Soil Association, autorità in materia di produzioni Bio.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 30 novembre 2016