Come curare la psoriasi in modo naturale

Come curare la psoriasi in modo naturale

Come curare la psoriasi: consigli e rimedi naturali su come si cura la psoriasi. Indicazioni utili sull’alimentazione per alleviare e combattere la psoriasi del cuoio capelluto e della pelle. Dallo zolfo ai trattamenti termali mutuabili.

La psoriasi si manifesta con tipiche incrostazioni biancastre che interessano, in particolar modo, gomiti, ginocchia, schiena, natiche e cuoio capelluto.

Psoriasi, cause

Non sono del tutto note le cause della psoriasi, ciò che è noto è che consiste in un’accelerazione nel ricambio cellulare: le cellule, non avendo il tempo di essere rimosse, si accumulano formando tipiche squame chiare.

Tornando alle cause, la scienza ha messo in evidenza un’alterazione del sistema immunitario, soprattutto nel sistema che regola la produzione di autoanticorpi, diretti contro parti dell’organismo. Probabilmente anche infezioni virali come i virus che provocano la varicella o l’herpes zoster e infezioni batteriche come lo stafilococco e lo streptococco, hanno un ruolo importante.

Tra le cause della psoriasi, non vanno sottovalutati altri fattori come la familiarità e una dieta eccessivamente ricca di carne e di formaggi, la psoriasi può essere correlata a una dieta povera di frutta e verdure fresche, stress emotivo e sovrappeso.

Per un ulteriore approfondimento sulle cause della psoriasi e consultare alcuni rimedi proposti dalla fitoterapia, vi rimandiamo all’articolo Psoriasi, cause e rimedi.

La psoriasi è contagiosa?

No. La psoriasi non è contagiosa.

Come curare la psoriasi in modo naturale

La psoriasi va spontaneamente incontro a periodi di miglioramento che solitamente coincidono con la stagione estiva (il miglioramento è favorito dal soggiorno al mare), mentre le fasi di peggioramento con andamento cronico sopraggiungono, generalmente, con l’arrivo dell’autunno.

La psoriasi, che interessa soprattutto cuoio capelluto, gomiti, ginocchia, schiena e natiche, può talvolta interessare anche mani, piedi e femore manifestandosi con un’artrosi psoriasica. Tra le parti del corpo colpite, possono figurare anche le unghie.

Psoriasi, alimentazione

Per curare la psoriasi naturalmente, la prima cosa da fare è correggere l’alimentazione. Per combattere la psoriasi è necessario che la dieta si basi su alimenti vegetali freschi come frutta e verdure di stagione, ancora meglio se a km zero (acquistata dal coltivatore locale).

Psoriasi, alimenti sì

La dieta di chi soffre di psoriasi deve essere ricca di fibre (cereali integrali e legumi) e non devono mancare semi oleosi come mandorle, noci, nocciole, pinoli… Tra gli alimenti da privilegiare non manca il pesce, soprattutto quello azzurro (sardine, sgombri, aringhe…) che è ricco di acidi grassi omega-3.

Gli alimenti appena citati contengono delle sostanze che hanno dimostrato la loro utilità nella prevenzione e nella cura della psoriasi.

Psoriasi, alimenti no

Chi soffre di psoriasi dovrebbe evitare il consumo di latticini e carne rossa e limitare di assumere zuccheri e alcol (alimenti che favoriscono le infiammazioni). Gli studi hanno rilevato delle correlazioni tra psoriasi e glutine: il glutine, proteina contenuta nel frumento e che consente la lievitazione del pane, innesca la produzione di anticorpi contro la gliadina (una componente del glutine). Nel sangue dei soggetti con psoriasi sono stati isolati proprio gli anticorpi contro la gliadina, segnale che non c’è una buona compatibilità tra il glutine e i meccanismi fisiologici che si celano dietro la psoriasi.

curare la psoriasi

Nell’immagine in alto è schematizzata l’istopatologia della psoriasi e come si manifesta a livello della cute. Si può notare uno strato di infiammazione (edema e infiammazione del derma) con un conseguente aumento del numero delle cellule di Langerhans. Si notano anche vasi capillari dilatati e i sintomi che appaiono visibili anche a occhio nudo: l’eritema e la superficie squamosa causata dalla persistenza dei nuclei nello strato corneo superficiale.

Psoriasi e trattamenti termali

Le acque termali, soprattutto le acque sulfuree e quelle bicarbonato-calcio magnesiche, risultano efficaci per chi ha lievi problemi di psoriasi e in più, sembrano lenire i sintomi in situazioni acute. Per chi soffre di psoriasi (esclusa la forma eritrodermica e pustolosa) il sistema sanitario nazionale riconosce la mutuabilità dei trattamenti termali. In particolare, chi soffre di psoriasi può accedere alla balneoterapia (bagni terapeutici a base di acque sulfuree o acque bicarbonato-calcio magnesiche) pagando solamente il ticket sanitario o accedendo ai trattamenti termali qualora foste esenti dal pagamento del ticket.

Psoriasi, cure con lo zolfo

Tra i rimedi naturali più efficaci lo zolfo è risultato efficace sia quando la psoriasi colpisce la pelle sia quando la psoriasi colpisce il cuoio capelluto.

Chi soffre di psoriasi del cuoio capelluto o psoriasi della pelle di lievi entità, può sfruttare lo zolfo come efficace rimedio naturale. In commercio vi sono molti prodotti a base di zolfo, sia in forma di sapone per il corpo che in forma di shampoo.

Al momento dell’acquisto prestate molta attenzione alla concentrazione. Alcuni detergenti e saponi allo zolfo contengono meno dell’1% di questo elemento il che rende il prodotto utile per disinfettare la pelle ma inefficace in caso di psoriasi.

Dove comprarli? Oltre che in farmacia, potete dare un’occhiata su Amazon o nei negozi più forniti. I saponi allo zolfo più comuni sono quelli prodotti da Mantovani, Provenzali o Saugella che produce anche uno shampoo liquido a bassa concentrazione di zolfo.

Tra i vari saponi a base di zolfo per curare la psoriasi ve ne segnalo uno molto concentrato. A fare la differenza è la quantità di zolfo contenuta nel sapone. La linea mantovani contiene basse percentuali di zolfo quindi non è adatta per alleviare la psoriasi ma può essere utile a chi ha la pelle mista e vuole regolare la produzione di sebo. Il sapone che vi segnalo è di una “marca anonima” ma presenta un’elevata concentrazione di zolfo, utile per curare la psoriasi della pelle e del cuoio capelluto. Su Amazon si compra con 13,97 euro (confezione da 3 saponette da 100 gr ,ognuna con una concentrazione di zolfo al 10%). Potete trovare tutte le informazioni a questa pagina Amazon.

Curare la psoriasi, rimedi naturali

L’olio di avocado sembrerebbe un buon rimedio naturale per contrastare la psoriasi. Altri rimedi naturali per curare questa malattia sono contenuti nell’articolo Psoriasi, rimedi naturali.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 febbraio 2018