Psoriasi, cause e rimedi

psoriasi

Lapsoriasiè una malattia infiammatoria cronica della pelle e nella sua patogenesi sono coinvolti fattori autoimmunitari, genetici e ambientali.

Anche se di solito lapsoriasicompare sul cuoio capelluto o in corrispondenza di gomiti, ginocchia, natiche e schiena, non sono rari i casi dipsoriasidelle unghie, nelle regioni genitali, del palmo delle mani e della pianta del piede. Quando si parla dipsoriasi delle unghie, il disturbo è definito comedistrofia ungueale psoriasica.

  • Le cause della psoriasi

Lecausedellapsoriasinon sono ancora del tutto certe, la comunità scientifica suppone che ci sia una matrice genetica ed immunologica, tuttavia, anche diversi fattori ambientali possono scatenare lapsoriasi. Tra le cause “ambientali” e i fattori scatenanti dellapsoriasivi sono esposizioni non protette ai raggi UV e scottature solari, irritazioni cutanee e alcune infezioni sia di carattere virale, sia batteriche. Peggiorano e possono essere correlati alla comparsa dellapsoriasifattori come il consumo di alcool e tabacco, ipocalcemia, xerosi e obesità. Lapsoriasiè stata correlata a forte stress emotivo e altri fattori psicosomatici scatenanti.

  • Come curare la psoriasi naturalmente

Nell’articoloCome curare la psoriasi in modo naturalevi abbiamo parlato della dieta più adatta a chi soffre di psoriasi mostrandovi, tra le altre cose, l’elencato degli “alimenti sì” e gli “alimenti no”. Chi soffre dipsoriasidovrebbe consumare pesce azzurro (ricco di omega 3) due volte alla settimana e integrare semi oleosi (pinoli, noci, mandorle, nocciole, girasole…) nell’alimentazione quotidiana consumandone 20 – 30 grammi crudi e non tostati.

  • Psoriasi, rimedi naturali e fitoterapia

Premesso che chi soffre dipsoriasinon può fare a meno del parere di un medico esperto, possiamo dire che un aiuto arriva anche dalla fitoterapia. Le sostanze naturali presenti in alcune piante possono alleviare questa malattia.

L’elicriso, una pianta officinaleimpiegata da secoli come rimedio naturale per alleviare diverse infiammazioni, può esercitare un’azione benefica anche nei confronti dellapsoriasi. Grazie alla sua capacità di stimolare l’attività depurativa del fegato e grazie alle proprietà antinfiammatorie, gli estratti di elicriso possono tornare utili a chi soffre dipsoriasi. Gli erboristi consigliano di assumere 30 gocce di Elicriso Tintura Madre (TM) diluite in acqua, da assumere due volte al giorno. In erboristeria (ma anche in farmacia) si trovano unguenti a base di elicriso da applicare direttamente nella zona interessata.

Altro rimedio naturale utile è il cedro del Libano, sempreerde del Medio Oriente. Questa pianta contiene sostanze antinfiammatorie. Gli erboristi consigliano di assumere 50 gocce diCedrus Libani 1DH Macerato Glicerico (MG)con un po’ d’acqua, due volte al giorno.

Come spesso accade, irimedi naturaliimpiegano molto più tempo per manifestare la loro efficacia. Generalmente, per ottenere benefici si consiglia di assumere i prodotti fitoterapici per almeno 3 mesi ma sempre sotto consiglio di un medico specialista.

Più informazioni: psoriasi, rimedi naturali

Pubblicato da Anna De Simone il 8 Marzo 2015