Come fare una casetta per uccelli fai da te

come fare casetta per uccelli fai da te

Come fare una casetta per uccelli fai da te: le istruzioni per realizzare una casetta per gli uccellini, da fissare in giardino o da appendere al muro. 

Avete mai pensato di costruire una casetta per uccelli? Noi si! Si tratta di un’idea davvero simpatica, che chi è amante dei volatili potrà mettere a frutto con qualche semplice accorgimento, realizzando veri e propri piccoli rifugi che potranno altresì fungere da strumento educativo per i più piccoli.

Come fare una casetta per uccelli

La casetta per uccelli è una struttura dalle dimensioni piuttosto ridotte e contenute, e potrà dunque essere installata in qualsiasi appartamento: un balcone, una veranda o un giardino, potrebbero diventare degli ideali luoghi dove poter riporre questa bella soluzione per poter donare un sano ristoro agli amici volatili.

Certo, qualcuno di voi potrebbe facilmente osservare come sia possibile acquistare queste casette in un qualsiasi negozio di animali, o in un negozio di bricolage. Tuttavia, il nostro consiglio è quello di “sporcarvi” un po’ le mani, e scoprire il piacere di poter realizzare da soli questo “appartamento” per gli uccelli… magari seguendo queste facili istruzioni!

Solo per i più pigri, a “questa pagina Amazon” si possono trovare casette per uccelli pre-costruite oppure i componenti pronti da assemblare. La casetta nella foto in alto, per esempio, si compra con 12,99 euro con spese di spedizioni gratuite.

Come fare una casetta per gli uccelli fai da te

Per quanto concerne l’occorrente, tutto ciò che vi servirà per poter costruire una casetta per gli uccelli sono delle tavole di legno, dei chiodi, un martello, una sega, dei bastoncini, della colla e delle cerniere per legno.

Potete trovare tutto il materiale necessario in un qualsiasi negozio di bricolage. Dimensioni e spessore dipenderà molto dal risultato che volete ottenere: tenete tuttavia conto che le casette per uccelli sono molto piccole, anche se la spaziosità dovrebbe essere ponderata sulla base dei volatili che andrete ad ospitare.

Se non sapete proprio da dove partire, prendete come riferimento una lunghezza di max 20-30 cm per lato: sarà più che sufficiente per poter permettere agli uccelli di stare comodi, ma senza avere uno spazio eccessivo che potrebbe risultare poco adatto per cercare il giusto tepore. Per quanto invece riguarda lo spessore, abbiate cura di non eccedere per evitare di appesantire la struttura: sono sufficienti 2 cm di spessore.

In aggiunta a quanto sopra, potreste scegliere di reperire degli elementi di personalizzazione e di decorazione a vostro gusto: tappi, rametti, ghiande e altri oggetti naturali potrebbero permettervi di rendere unica la vostra creazione!

Casetta per uccelli fai da te

Una volta che avrete recuperato tutto l’occorrente, procedete con la fase operativa. Prendete quella che dovrebbe essere la facciata, e praticate un foro sopra la parte centrale: sarà l’ingresso dei vostri uccellini. Abbiate cura di non farlo troppo grande, poichè in questo modo favorirete anche l’ingresso di eventuali predatori. Meglio pertanto ponderare il diametro della casetta sulle reali dimensioni degli occupanti!

Con martello e chiodi, unite le varie sezioni della casetta, non avendo fretta di arrivare al risultato finito. L’importante è garantire la giusta solidità all’intera struttura, e un minimo di gusto estetico che, intuibilmente, dovrà soddisare soprattutto il vostro piacere (gli uccellini saranno quasi indifferenti a tutto ciò).

Per quanto concerne il tetto, vi suggeriamo di fissarlo con una apposita cerniera. In questo modo renderete più agevole la pulizia della struttura, e potrete sostituire eventuali elementi qualora risultassero danneggiati. Se la vostra intenzione è anche quella di fornire del cibo, non ci sarà niente di meglio per poterlo introdurre in modo comodo.

Giunti a questo punto, non vi rimarrà altro da fare che fissarlo alla parete con l’uso di chiodi. Prima di farlo, potreste tuttavia cercare di decorare la vostra casetta per uccelli con eventuali materiali, in linea con le vostre scelte creative. In tal senso, a noi piace molto ricreare l’effetto di finte tegole: sarà sufficiente prendere dei bastoncini da fissare sul tetto con della colla vinilica, o dei tassellini colorati.

Chiarito quanto sopra, non scoraggiatevi se la prima creazione non è esattamente quella dei vostri sogni. Se non avete una grande esperienza di bricolage alle spalle, è possibile che le vostre prime produzioni non siano proprio… perfette.

Potrebbe interessarvi: come attirare gli uccelli in giardino

Pubblicato da Anna De Simone il 23 gennaio 2018