Come costruire un’altalena

altalena fai da te

Come costruire un’altalena: le istruzioni per costruire un’altalena da giardino, da appendere a un albero o in casa. Dalle misure, alla capacità di carico delle corde. Consigli utili per costruire un’altalena fai da te.


Come costruire un’altalena: misure da rispettare

Se intendi costruire un’altalena fai da te dovrai rispettare misure e capacità di carico minime. Ricorda che l’altalena deve sostenere il peso di chi la utilizza: ti consiglio di sovrastimare sempre questo dato, soprattutto nella realizzazione del seggiolino.

Le misure? Un seggiolino per un’altalena fai da te dovrà avere una dimensione di base di 50 x 30 cm, con uno spessore variabile in base al materiale. In genere, per il legno, lo spessore è calcolato in base alla durezza e alla capacità di carico del legno stesso. Se hai a disposizione un buon legno, possono bastarti 1,5 – 2 cm di spessore.

Come costruire il seggiolino dell’altalena

Puoi comprare un seggiolino per altalena già fatto, oppure realizzarne uno ritagliando una base dalle misure indicate in precedenza e provvedendo a levigare i bordi. In caso della sedia dell’altalena fai da te, ti consiglio di munirti di:

  • 2 rettangoli di legno di 50 x 15 cm
  • 2 rettangoli di legno di  15 x 28 cm

In questo modo potrai provvedere ad assemblare la sedia dell’altalena fai da te in modo più robusto. Nella foto in basso è mostrato un allestimento tipo. I fori nel legno possono essere recuperati con il trapano oppure con una piccolissima sega a tazza. I margini possono essere smussati con una buona levigatrice oppure con un attento lavoro di carteggiatura, impiegando prima carta abrasiva di grana 80, poi 120 e infine di grana 200.

misure altalena

Prima di assemblare ogni pezzo di legno, ti consiglio di trattarlo singolarmente con impregnante, così da renderlo resistente alle intemperie (pioggia, vento, grandine…). Questo trattamento è del tutto sconsigliato (e controindicato) se i seggiolino dellaltalena fai da te dovrà essere montata in casa.

Nota bene: il seggiolino di un’altalena si può costruire anche a partire da un pneumatico. Parla con il tuo gommista di fiducia per averne uno dalle dimensioni più adeguate. 

Come costruire un’altalena da giardino: da appendere a un albero o in casa

L’altalena si può appendere all’albero o alle travi del soffitto con delle corde o con degli appositi tiranti. L’uso dei tiranti è consigliato solo se l’altalena in casa dovrà essere fissata al soffitto. In caso di travi o nel classico caso in cui l’altalena debba essere fissata al ramo di un albero, l’uso dei tiranti è sconsigliato in quanto potrebbe danneggiare il ramo o la trave.

Se l’altalena dovrà essere appesa al ramo di un albero o una trave, ti basterà scegliere delle corde con una capacità di carico di almeno 150 kg. Ovviamente dovrai scegliere una trave o il ramo di un albero in salute, robusto e forte. Evita di appendere l’altalena su travi o rami sospetti. La sicurezza, anche nel fai da te, viene prima di tutto!

In alternativa alla classica corda, puoi provare delle apposite fasce ad alta tenuta. Nella foto in alto, è mostrata la parte di un set di fissaggio per altalena dalla capacità di carico di 300 kg. Il set comprende le corde larghe, le cinghie e i moschettoni in acciaio per appendere, da un lato, il seggiolino dell’altalena e, dall’altro, agganciarsi a una trave, a un tirante o al ramo di un albero.

Il set in questione si compra su Amazon al prezzo di 19,99 euro con spese di spedizione gratuite. Puoi trovare tutte le informazioni a questa pagina Amazon. Ogni fascia è lunga 3 metri, se il ramo dell’albero è più corto, dovrai piegare la fascia su se stessa o farle fare qualche giro extra. Si agganciano al ramo tramite dei fermi. Sempre su Amazon (o in negozi di bricolage oppure dal ferramenta sotto casa!) puoi trovare delle corde robuste, prima dell’acquisto, verificane la portata con il venditore.

Potrebbe esserti utile la guida: come lisciare il legno

Pubblicato da Anna De Simone il 5 aprile 2018