Come cambiare una gomma

Come cambiare una gomma: istruzioni per sostituire la ruota della macchina. Un fai da te semplice e alla portata di tutti per cambiare lo pneumatico dell’auto.

Bucare una ruota è una di quelle poche certezze della vita, come le tasse o come la morte: prima o poi capita a tutti! E’ per questo che è importante sapere come cambiare una gomma ed essere sempre dotati dell’equipaggiamento giusto.

Cosa bisogna fare quando si fora uno pneumatico?
La strada più semplice sarebbe quella di chiamare l’assistenza ma la via più audace ed economica è quella del fai da te. E’ per questo che bisogna sapere in anticipo come cambiare una gomma, così da essere sempre pronti per questa evenienza; soprattutto se siete femminucce, sfatiamo il mito che le donne non vanno d’accordo con i motori e la manutenzione dell’auto… facciamoci valere!

Sostituire la gomma, in sintesi

Vi occorre (indispensabile): cric, chiave a leva per bulloni, ruota di scorta o ruotino, triangolo, pettorina catarifrangente.

1) Indossate la pettorina ad alta visibilità.
2) Posizionate il triangolo a 50 metri (circa 70 passi) dall’auto.
3) Individuate, vicino alla ruota da sostituire, il punto di sollevamento. Piazzate il cric e, prima di azionarlo, allentate solo leggermente i bulloni.
4) Azionate il cric, sollevate la ruota e continuate a svitare i bulloni. Una volta svitati tutti i bulloni, sfilate la ruota.
5) Infilate la ruota di scorta e avvitate i bulloni segunedo un andamento a X. I bulloni vanno svitati sempre seguendo un andamento a X. Una volta fissata la ruota potete riabbassare il veicolo.

Come cambiare una gomma, cosa prevede la legge

Se la ruota si fora nel bel mezzo di un’autostrada, la prima cosa da fare è azionare le quattro frecce di emergenza e trovare una piazzola di servizio o uno spazio libero dove poter sostare. Indossare la giacca di sicurezza catarifrangente e posizionare il triangolo di segnalazione a 50 metri dall’auto. Per calcolare una distanza di 50 metri si possono contare circa 70 passi.

In auto dovete sempre avere una giacca di sicurezza catarifrangente e il triangolo. Durante i controlli più approfonditi, la polizia stradale potrebbe richiedervi di aprire il cofano per controllare la presenza del triangolo di sicurezza. Se, durante un controllo approfondito operato dalla Polizia Stradale o da altre Forze dell’ordine, non venisse individuato il triangolo di sicurezza a bordo della vettura, la sanzione ammonta a circa 75 euro. Se ancora non disponete di questi due dispositivi di sicurezza vi rimando a tre link utili da Amazon.

Pettorina catarifrangente ad alta visibilità
Prezzo: 6,92 € con spese di spedizione gratuite.
Triangolo di sicurezza
Prezzo: 7,20 € con spese di spedizione gratuite.
Kit di sicurezza conforme a DIN 13164
Il kit è composto da Cassetta di pronto soccorso, Gilet catarifrangente e triangolo. Costa 19,99 € ed è proposto con spese di spedizione gratuite.

N.B.: viaggiare con la cassetta di sicurezza a bordo dell’auto è obbligatorio in alcuni paesi dell’Unione Europea, quindi se viaggiate all’esterno vi conviene tenerla nel portaoggetti della vettura.

Come cambiare la ruota, attrezzatura richiesta

Occorrente:

  • cric
  • chiave a leva per bulloni
  • ruota di scorta o ruotino
  • guanti, giornali e uno straccio (opzionale)

L’attrezzatura che occorre per cambiare una ruota si trovano nel vano posteriore dell’auto: cric, chiave a leva per bulloni e ruota di scorta.

Come sostituire la gomma forata dell’auto

L’utilizzo di guanti è fortemente consigliato soprattutto per le donne che possono aiutarsi anche con una tavoletta di legno. Prima di sollevare l’auto conviene allentare un po’ i bulloni con la chiave ricordando che i bulloni si svitano in senso antiorario. Potete stendere dei fogli di giornale sul fondo stradale così da proteggervi le ginocchia dallo sporco. Per quanto riguarda lo straccio, può tornare utile per proteggere la carrozzeria dell’auto dal cric oppure semplicemente per pulirvi le mani a fine lavoro.

Dopo aver allentato i quattro bulloni, bisognerà azionare il crick. Non bisogna sollevare l’auto moltissimo, basteranno quei pochi centimetri necessari per procedere con la sostituzione. La tavoletta di legno potrebbe risultare molto utile se il fondo stradale non è stabile: posizionando la tavoletta tra la base del crik e la strada si otterrà maggior stabilità e si potrà lavorare in piena sicurezza.

posizionare crick

Il crik va posizionato nei pressi della ruota forata. Dopo aver sollevato l’auto si potrà procedere con la rimozione totale dei bulloni e l’estrazione della ruota. Cambiare una gomma non è poi così difficile, la gran parte del lavoro è stato già svolto, ora bisognerà solo montare quella nuova.

Spesso il cerchione delle ruote presenta un foro diverso per aiutare l’utente nell’operazione di montaggio. Osservando il cerchione della ruota di scorta, individuare il foro “caratteristico”, sarà quello in cui si dovrà inserire il primo bullone.

Iniziare ad avvitare i bulloni con le mani –tanto ci penseranno i guanti a fornire protezione dallo sporco!– e poi procedere con la chiave. Abbassare l’auto e rimuovere il crik. Una volta rimosso il crik si potrà fissare la ruota avvitando ulteriormente con la chiave a leva, si può spingere pigiando con il piede sulla manica della chiave: attenzione, non utilizzate tutto il vostro peso o troppa forza, la chiave potrebbe rimbalzarvi addosso ferendovi. Adesso basterà recuperare il triangolo e riporre tutti gli strumenti utilizzati nel portabagagli. Non abbandonate la ruota forata sul margine della strada, probabilmente potrà essere riparata.

Per comprendere al meglio come sostituire una gomma forata della macchina, vi invitiamo a vedere questo video.

La guida “Come cambiare una gomma” di ideegreen.it è dedicata a tutte le donne al volante.

Pubblicato da Anna De Simone