Come allontanare le lumache dall’orto

lumache come eliminarle

Come allontanare le lumache dall’orto: tutti i rimedi per allontanare le lumache dalle coltivazioni. Dal fosfato di ferro al sale grosso, dalle trappole per catturare le lumache e alle barriere anti lumache.


Le lumache possono sembrare animaletti graziosi e innocui tuttavia sono in grado di rovinare il nostro raccolto: a quanti ortisti è capitato di trovare una marea di lumache nell’insalata o tra verza e cavolo cappuccio? Questa condizione è davvero irritante. Non tutti vogliono eliminarle con biocidi specifici ed è per questo che oggi vedremo come allontanarle dall’orto dapprima con rimedi naturali e poi passeremo alle “maniere forti”.

Come allontanare le lumache

Le lumache amano gli ambienti freschi e ombreggiati; si muovono preferibilmente di notte, quando possono divorare indisturbati germogli e giovani piantine, soprattutto nell’orto.

Particolarmente voraci sono le lumache senza la chiocciola, cioè le limacce, che per fortuna diventano innocue in caso di clima caldo e siccitoso. Per allontanare le lumache possiamo ricorrere sia a rimedi naturali che chimici, quest’ultimi tuttavia contengono sostanze dannose. Se non volete uccidere le lumache potete spostarle manualmente posizionandole lontano dall’orto. per catturare le lumache di terra potete usare esche e trappole ad hoc.

Allontanare le lumache con il sale grosso

Tra i rimedi naturali più efficaci per combattere le lumache troviamo il sale grosso: basta creare delle strisce di sale lungo l’area della nostra zona coltivata. Per garantirne l’efficacia è necessario sostituire spesso i grani, in quanto tendono a sciogliersi con l’umidità.

Il sale grosso può aiutarci a creare una barriera anti lumache, tuttavia può innalzare la salinità del terreno rendendolo inospitale per le nostre coltivazioni. Per questo motivo, vi consigliamo di usare il sale grosso solo in zone non coltivabili del terreno come i margini delle aiuole.

Barriera anti lumache

Altri rimedi naturali consistono nel creare una barriera protettiva con sabbia, fondi di caffè, cenere, gusci d’uovo e segatura: fate però attenzione a trattare tutta l’area con cura senza lasciare spazi vuoti onde evitare che le lumache possano entrare. Se ci sono folate di vento o pioggia rinnovate la barriera, altrimenti risulterebbe inefficace.

Rimedi naturali per allontanare le lumache dall’orto: trappole fai da te

Altro metodo molto efficace è rappresentato dalla birra, anche se questo comporta la loro morte. La birra è un’ottima esca e non sarà difficile costruire una trappola al fine di eliminare le lumache dall’orto.

come allontanare le lumache

Il metodo consiste nell’interrare un bicchiere pieno di birra con il bordo a filo con il terreno. Le lumache vanno sono fortemente attirate dalla birra pertanto, nel giro di un paio di giorni, troverete diversi esemplari annegati.

Come esca, al posto della birra, potete utilizzare la crusca mescolata all’acqua.

Trappola per catturare le lumache

Oltre alla trappola fai da te, è possibile usare dei contenitori forati, molto più capienti e che vanno a catturare le lumache di terra senza ucciderle.

Queste trappole sfruttano esche come la birra. Tra le varie trappole per catturare le lumache ve ne segnaliamo una esteticamente carina, dal colore verde e soprattutto dal buon rapporto qualità prezzo in quanto è resistente e riutilizzabile un infinità di volte.

La trappola va posta nell’orto, in prossimità degli ortaggi, tra cespugli o tra l’erba. Nel contenitore si mette della birra che possa, con il suo profumo, attirare le lumache. Le lumache, una volta entrate nel contenitore, restano intrappolate.

La trappola in questione si compra su Amazon al prezzo di 12,28 euro e spese di spedizione gratuite. Nella confezione escono due trappole che potete disporre nell’orto. Per tutte le informazioni sulla trappola per catturare le lumache di terra vi rimando a questa pagina Amazon.

Cenere di legna nell’orto

La cenere ottenuta dalla combustine della legna nel camino o nella stufa, è molto utile nell’orto. Grazie alla cenere è possibile concimare l’orto (è ricca di potassio) e, al contempo, allontanare le lumache.

Se vi state chiedendo come eliminare limacce e lumache, vi basterà cospargere le vostre coltivazioni di cenere. Come premesso, potete mescolare la cenere ai fondi di caffè ma, questa volta, invece di realizzare una barriera perimetrale, spargetela tra le coltivazione del vostro orto.

Come allontanare le lumache dall’orto con repellenti naturali

Per allontanare le lumache possiamo ricorrere ad alcune piante che fungono da repellenti naturali. Alcune piante, infatti, risultano fastidiose per le lumache: è il caso dell’ortica, del crescione, cerfoglio e della senape gialla. Basterà lasciar crescere queste piante ai margini dell’orto o tra una file e l’altra, a protezione dei nostri ortaggi.

Lotta biologica: quale animale mangia le lumache?

Quale animale si nutre di lumache? I predatori naturali delle lumache sono il riccio e la lucertola. Se non state coltivando fragole (le lucertole potrebbero rovinarvi il raccolto) per allontanare le lumache dall’orto potreste incoraggiare lo sviluppo di una piccola colonia di lucertole.

Lumache, come eliminarle con il fosfato di ferro

Chi vuole eliminare le lumache può usare un’esca lumachicida a base di fosfato di ferro. Si tratta di un rimedio “natura” in quanto il fosfato di ferro è ammesso in agricoltura biologica: è considerato innocuo per le coltivazioni e letale per le lumache.

Dove comprare il fosfato di ferro per eliminare le lumache? Presso consorzi agrari o sfruttando la compravendita online. A “questo indirizzo Amazon” una confezione da 1 kg di fosfato di ferro in granuli (letale per le lumache e limacce e sicuro per gli animali domestici, ammesso in agricoltura biologica) è proposto al prezzo di 9,35 euro con spese di spedizione gratuite.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 febbraio 2018