Cocciniglia delle Piante grasse: rimedi

cocciniglia piante grasse

La cocciniglia delle piante grasse è la Ceroplastes cirripediformis, uno dei parassiti più comuni che danneggiano le succulente

La Ceroplastes cirripediformis, meglio nota come la cocciniglia delle piante grasse, infesta tutta la pianta preferendo però le parti più giovani e tenere. Questa cocciniglia vive meglio nei luoghi con bassa umidità e scarsa ventilazione.

Come la cocciniglia danneggia la pianta
La cocciniglia delle piante grasse è dotata di un apparato boccale caratterizzato da stiletti aguzzi che forano l’epidermide della pianta per succhiarne quanta più linfa possibile. I danni non sono causati dalle singole punture di una cocciniglia: di solito le infestazioni divengono molto massicce nel giro di poco tempo.

Come eliminare la cocciniglia delle piante grasse  
In caso di pochi esemplari di cocciniglia, quindi di infestazioni di lieve entità, si può procedere con l’asportazione manuale dei fiocchetti cotonosi e con il cambio del vaso, compresa la completa sostituzione del terriccio con del terriccio fresco, nuovo e non infestato.

Nel caso di infestazioni massicce, consigliamo l’impiego di olio bianco, ammesso in agricoltura biologica ma non per questo naturale. Per eliminare la cocciniglia delle piante grasse dovrete irrorare la pianta con un prodotto commerciale a base di olio minerale, sempre attenendovi alle dosi indicate in etichetta.

Tra i diversi prodotti pesticidi presenti in commercio, vi consigliamo quelli a base di oli minerali, in particolare di olio bianco come l’Opalena.

L’Opalena non è altro che un insetticida biologica che presenta formulazione a emulsione olio/acqua, è permesso in agricoltura biologica ed è efficace contro ogni tipo di cocciniglia. Riesce a sterminare il parassita per contatto e asfissia. Una confezione da un litro costa all’incirca 11 euro e su Amazon è proposta con spese di spedizione incluse nel prezzo. Non va applicato in estate particolarmente calde cioè con temperature superiori a 32 – 34 °C.

Come premesso, gli oli bianchi minerali insetticidi sono ammessi in agricoltura biologica ma non sono pesticidi naturali: si ricavano per distillazione frazionata del petrolio greggio, il loro impiego in agricoltura biologica è ammesso perché hanno un impatto estremamente basso.

Quando fare il trattamento contro la cocciniglia della pianta grassa
Il periodo giusto per effettuare il trattamento con olio bianco sulle piante grasse contro l’infestazione delle cocciniglie è la primavera oppure l’autunno, in questo modo avrete riuscirete a distruggere le uova e le larve del parassita prima che possa danneggiare la pianta.

Rimedi naturali contro la cocciniglia

Per avere altre indicazioni per sconfiggere questo fastidioso parassita vi consigliamo di leggere il nostro nuovo articolo: Come eliminare la cocciniglia

Pubblicato da Anna De Simone il 30 aprile 2015