Carciofi ripieni, la ricetta

carciofi ripieni
Il carciofo è un ortaggio dalle elevate proprietà benefiche; possiede diversi minerali importanti per il nostro benessere come magnesio e potassio e ha pochissime calorie (22 ogni 100 grammi). Tra i carciofi più pregiati abbiamo quelli spinosi sardi, dalla forma allungata, ma sono buonissimi anche i carciofi romaneschi dalla forma rotondeggiante a forma di fiore e privi di spine. I carciofi si prestano a tantissime preparazioni culinarie; può essere l’ingrediente per un primo, essere un secondo, un contorno…ma può rappresentare anche un piatto unico: è il caso dei carciofi ripieni. A tal proposito vi illustreremo come fare i carciofi ripieni seguendo la nostra ricetta passo per passo.


Al momento dell’acquisto, assicuratevi che i carciofi siano belli freschi, con le foglie carnose e turgide provenienti preferibilmente da agricoltura biologica per scongiurare eventuale presenza di sostanze chimiche.

Carciofi ripieni, ingredienti per 4 persone:

  • 4 carciofi grossi biologici
  • 80 grammi di prosciutto cotto a fette spesse
  • 50 grammi di salsiccia
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 1 bicchiere di vino bianco secco o spumante brut
  • 100 grammi di funghi
  • Metà cipolla bianca
  • 100 grammi di parmigiano Reggiamo tagliati a dadini piccoli
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 20 grammi di burro

Carciofi ripieni, la preparazione

  1. Sciacquate i carciofi sotto l’acqua corrente poi eliminate le foglie esterne più coriacee e i gambi e le punte spinose
  2. Versate i carciofi in una pentola in acciaio e lessate in acqua bollente per 10-15 minuti: è consigliabile anche la cottura al vapore
  3. Trascorso il tempo, scolate i carciofi e fateli sgocciolare per bene sistemandoli a testa in giù per qualche minuto
  4. Apriteli, eliminate la barba e le foglioline interne in modo da creare un piccolo incavo, e allargate le foglie esterne: il carciofo deve diventare una sorta di contenitore.
  5. Saltate in una padella antiaderente i funghi insieme a metà cipolla tritata con un filo d’olio per circa 20 minuti
  6. Tritate il prosciutto, la salsiccia sbriciolata, versate il tutto nella padella insieme ai funghi e salate poi fate cuocere per qualche minuto girando costantemente con un cucchiaio in legno
  7. Farcite i carciofi con il composto appena preparato e al centro mettete qualche dadino di formaggio
  8. Per cuocerli, legate con uno spago da cucina i bordi in modo da chiudere i carciofi, poi disponeteli in una padella ampia con l’olio, il vino bianco e il burro
  9. Fate cuocere a fuoco moderato coperchiando il tegame finché non vi accorgerete, toccandoli con la forchetta, che i carciofi sono belli teneri
  10. Togliete lo spago e servite i carciofi ripieni ancora caldi.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 aprile 2015