Canaan Dog: carattere e allevamenti

canaan dog

Canaan Dog, una razza che viene da Israele e dalle origini ancora misteriose. E’ invece evidente che il Cannan dog adora il proprio padrone e ha un carattere delizioso, è facile da addestrare e si mostra atletico e muscoloso. La razza appartiene alla categoria dei cani di tipo spitz e di tipo primitivo, cani diffusi in tutto mondo e che di zona in zona hanno sviluppato caratteristiche fisiche e caratteriali molto diverse. Anche con progenitori in comune. Il Cannan dog però ha in comune con il suo gruppo il fatto di essere un cane amichevole e ben disposto verso gli umani, con una fortissima spinta sociale come tutti i cani primitivi.



Canaan dog: origini

Origini misteriose, quelle del Canaan dog, ma sappiamo che viene dalla Palestina e che nel mix da cui è nato il cane che oggi conosciamo ci sono di certo il Dingo australiano e il Collie. E’ un cane di tipo lupoide, il Canaan dog, e prima che negli venissero unite, ne esistevano due versioni, quella “tipo Dingo” e quella “tipo Collie”.

Durante le due guerre mondiali, e nei conflitti purtroppo frequenti nella sua patria, il Canaan dog faceva da staffetta, con eccellenti risultati, oppure portava messaggi e ordini. In guerra la razza veniva impiegata anche per la ricerca dei feriti. Nel 1953 il Kennel Club Israeliano ha per primo approvato il suo standard eleggendolo il Canaan dog a razza nazionale israeliana, poco dopo, nel 1970 è nato il primo allevamento e così via anche se oggi è un cane ancora poco conosciuto in Europa anche se inizia a farsi conoscere in Inghilterra e negli Stati Uniti, soprattutto in California.

canaan dog origini

Canaan dog: aspetto

Il Canaan dog è un cane di taglia media, altezza media di 50-60 cm e un peso tra i 18 e i 25 Kg anche se tra maschio e femmina c’è molta differenza, e il primo tende ad essere piuttosto massiccio. Il suo fisico è quadrato, il cranio è un po’ piatto e il corpo ben equilibrato, forte, simile a quello di un cane selvaggio.

Visto muoversi, è molto ben proporzionato, ha una andatura solida e robusta, molto rapida, leggera, ma pieno di energia. Il nasone del Canaan dog è nero, gli occhi bruno scuro, leggermente obliqui, a forma di mandorla,le orecchie dritte, larghe, leggermente arrotondate, i piedi forti, rotondi come i piedi di gatto. E vedremo che un po’ di fare felino lo ha anche nel carattere.

La coda del Canaan dog, con attaccatura alta, è molto pelosa e arrotolata sul dorso, sul resto del corpo il pelo è duro e dritto, corto o di lunghezza media,con un sottopelo abbondante. Quanto ai colori, quelli ammessi sono le tinte dalla sabbia al rosso bruno, e poi bianco, nero o macchiettato, con o senza maschera.

Tutti i colori ammessi possono avere maschera nera, sempre simmetrica, e macchie bianche, ma non sono da Canaan dog colori come grigi, striati, neri e focati, tricolore. Gli esemplari più frequenti seppur raro sia il cane in sé, sono sabbia-deserto, dorato, rosso o crema.

canaan dog aspetto generale

Canaan dog: carattere

La caratteristica tipica del Canaan dog è la sua straordinaria devozione nei confronti del suo padrone. Sì, la razza è quella di un cane molto docile e abbastanza facile da educare, diversamente da altri del suo stesso gruppo. Il Canaan dog si differenzia e spicca anche per prontezza di reazioni e davanti agli estranei non tentenna nel mostrarsi diffidente mettendosi subito sulla difensiva ma senza essere mai e poi mai aggressivo. Non è nella natura del Canaan dog.

Ha un carattere vigile 24 ore su 24, protettivo, fedele, obbediente e adora la casa, oltre che la famiglia che lo ospita. C’è chi lo avvicina ai gatti come carattere, ed è effettivamente un cane un po’ selvatico e caratteriale, con una forte diffidenza iniziale verso gli estranei e con la riservatezza che conserva sempre un po’, non diventando neanche col tempo appiccicoso in modo eccessivo.

canaan dog carattere

Canaan dog: allevamenti

Poco diffuso in Europa, abbiamo detto, il Canaan dog in Italia è veramente ridotto ad essere un cane di nicchia, per ora, e i sono pochissimi se non un solo allevamento, a parte i privati da cui potete trovarne con mille precauzioni del caso. In generale il Canaan dog è un cane da lavoro e da sport e gli viene naturale, non ha bisogno di essere particolarmente addestrato.

La guardia e la difesa del padrone gli riescono più che bene, invece sull’obbedienza del Canaan dog bisogna lavorare fin da piccoli, a iniziare dalla sopportazione del guinzaglio a cui si ribella volentieri e insistentemente.Ma poi quando lo accetta, non discute più, essendo docile e devoto a voi padroni. Prima di cercare allevamenti e buttarsi su questo cane, meglio capire bene come averci a che fare perché il Canaan dog seppure docile e addestrabile non è decisamente un “cane per tutti”.

canaan dog allevamenti
Canaan dog: cuccioli

Non è un cucciolo ordinario, quello del Canaan dog, ma è un cucciolo non cucciolo. Non è la palla dipelo senza carattere, malleabile e “coccolosa” ma sa subito il fatto suo questo cane. Si mostra da subito con il carattere selvatico del Canaan dog adulto, sospettoso di tutto e di tutti, vigile perennemente vigile, sempre pronto ad andarsi a nascondere. Per comprendere e “sciogliere” le diffidenze di questi cuccioli ci vuole tempo e impegno, pazienza e un po’ di furbizia.

Ma non illudiamoci di avere di fronte il classico “cucciolo per i bambini”, solo se da piccolo sappiamo trattarlo allora diventerà, premio per voi padroni di Canaan dog, un adulto sereno, collaborativo. E che per noi sarà pronto ad ogni impresa canina, animale, mondiale.

Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi!

Articoli correlati che possono interessarti:

– Elenco razze di cani

 Bulldog francese

Spitz tedesco nano

Pubblicato da Marta Abbà il 11 gennaio 2016