Bug hotel per insetti predatori

bug-hotel

Un bug hotel è un rifugio artificiale per insetti. Averne uno nell’orto o in giardino (ce lo si può costruire da soli) è come dare ospitalità a un esercito di alleati nella lotta biologica contro molte infestazioni delle piante, tipo gli afidi, le cocciniglie e anche il mal bianco.

Un altro buon motivo per costruire un bug hotel, non meno importante del primo, è la difesa della biodiversità. Tutti gli esseri viventi hanno un ruolo in natura, anche gli insetti, e perderne la varietà e la ricchezza a causa dell’antropizzazione e dell’abuso di insetticidi è un delitto.

Gli insetti predatori come le coccinelle, le forbicine, le crisope e le vespe solitarie sono formidabili nella difesa dell’orto contro infestazioni e malattie. Se l’obiettivo è attirare soprattutto loro, si può costruire un bug hotel adatto alle loro caratteristiche e collocarlo nella giusta posizione. Ovviamente non è escluso che poi finiscano per abitarvi anche insetti di altro tipo, ma di sicuro ci saremo garantiti la presenza di qualche preziosa sentinella.

Le coccinelle, le crisope e le forbicine amano i bug hotel foderati di paglia, al riparo dalle intemperie. I contenitori possono essere i più svariati, in materiali naturali o anche di plastica se vi è più comodo, ricorrendo magari a vecchi oggetti in disuso. Può bastare anche un vaso di terracotta capovolto. Tenete presente che le forbicine gradiscono un certo grado di umidità, mentre coccinelle e crisope sono più per l’asciutto. Potreste allestire due bug hotel vicini, uno fatto semplicemente con un vaso capovolto e l’altro con l’ingresso più protetto dalle infiltrazioni. Così potrete vedere anche quale piace di più.

Per le vespe solitarie servono bug hotel provvisti di corridoi a fondo cieco. Si possono usare per esempio canne di bambù o steli di piante vuoti, cannucce per le bibite e carta arrotolata (avendo cura di chiudere un’estremità). Sono ottimi le le api i pezzi di tronco d’albero e le assi di legno forate con punte da trapano di varie misure. Tenete presente che i cunicoli di un bug hotel adatto alle api dovrebbero avere un diametro di 4-12 centimetri e una lunghezza di 13-20 centimetri.

Una volta costruito il bug hotel non resta che sistemarlo nell’orto o nel giardino. Il rifugio e la posizione devono garantire un riparo sufficiente dal vento e dalla pioggia e il giusto apporto di calore, il che significa prendere alcuni accorgimenti:

  • i fori nei tronchi o in altri materiali devono essere fatti inclinati verso l’alto per far far defluire meglio l’acqua che dovesse entrare; allo stesso modo canne e cannucce vanno messe un po’ inclinate;
  • il rifugio deve essere provvisto di un fondo o di una parete posteriore che impedisca al vento di attraversarlo;
  • va scelta un’esposizione verso sud o verso est per poter contare sull’apporto del sole.

Se volete un rifugio per insetti e non avete il tempo di costruirvelo da soli, potete comprarne uno online. Per uno di buona fattura, vi consiglio questo:

Nido rifugio professionale per insetti

Pubblicato da Michele Ciceri il 17 maggio 2015