Brutti ma buoni con le Noci

biscotti brutti ma buoni

Biscotti brutti ma buoni con le noci: noci e nocciole, deliziose da sgranocchiare al naturale, con la cioccolata o con altra frutta secca. Le noci e le nocciole si impiegano da secoli per la preparazione di dolci di vario genere. Chi è a caccia di ricette da fare con nocciole e noci è approdato sul post-o giusto.

L’autunno è un periodo molto generoso: piogge, frutti, ortaggi… tra questi non mancano nocciole e noci che si prestano benissimo per la preparazione di saporite torte e dolcetti secchi; i biscotti brutti ma buoni con le noci sono perfetti da accompagnare con un buon vino passito.

Biscotti Brutti ma Buoni con le Noci

Gli ingredienti per preparare circa 60 dolcetti

  • 250 grammi di gherigli di noce
  • 200 grammi di albume d’uovo biologico
  • 300 grammi di zucchero di canna / grezzo
  • 1 arancia non trattata
  • 2 cucchiaini di miele d’acacia biologico (chi preferisce, può usare il classico millefiori)
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere

Per il procedimento vi servirà un tritatutto, un tegame di acciaio dai bordi alti, una grattugia, carta da forno e un tegame.

Come preparare i biscotti brutti ma buoni con le noci 

  • Ponete nel tritatutto i gherigli di noce con lo zucchero, premete il tasto “ON” e sminuzzate il tutto fino a ottenere una farina piuttosto grossolana.
  • Montante a neve fermissima gli albumi d’uovo, procedete in un tegame d’acciaio dai bordi alti abbastanza capiente da poter incorporare anche lo sfarinato di noci e zucchero.
  • Mescolate tutto con molta delicatezza.
  • Aromatizzate il composto con la scorza dell’arancia: grattugiate la buccia d’arancia e unitela all’impasto assieme alla cannella e al miele.
  • Trasferite il tegame sul fuoco e fate cuocere a fuoco medio fino a quando l’impasto si stacca dal fondo e dai bordi del tegame.
  • Rivestite una teglia con della carta da forno.
  • Quando il composto sarà pronto (più facile da lavorare), togliete dal fuoco il tegame e su una teglia da forno, rivestita da carta da forno, iniziate a formare i vostri biscotti brutti ma buoni.
  • Ponete i dolcetti formati utilizzando due cucchiaini: riempite un primo cucchiaino dell’impasto e, aiutandovi con il secondo, trasferite l’impasto sulla carta da forno.
  • Fate riscaldare il forno a 150 °C.
  • Mettete la teglia in forno già caldo a 150 °C e fate cuocere i vostri biscotti brutti ma buoni per circa 40 minuti.

Pubblicato da Anna De Simone il 10 settembre 2014