Birra artigianale: come ordinarla online

Birra artigianale: come acquistarla online

Birra artigianale: come ordinarla online. La birra artigianale è una delle eccellenze produttive italiane anche se solo negli ultimi tempi i produttori di birre artigianali stanno conquistando una clientela numericamente rilevante.

Expo 2015, con la sua attenzione per l’alimentazione, sarà una nuova importante occasione per far conoscere i pregi di questa straordinaria bevanda che l’uomo ha iniziato a produrre fin dall’epoca dei Sumeri, nel 4000 a.C.

Il processo per realizzare una birra artigianale inizia con la trasformazione dell’orzo in malto: l’orzo deve essere lasciato macerare nell’acqua per alcuni giorni e la tipologia di acqua utilizzata è già un primo importante elemento che impatterà sulla qualità della birra prodotta. Il mosto zuccheroso può essere aromatizzato con erbe aromatiche, frutta o più comunemente con il luppolo.



Il secondo passo è la fase di essiccazione. Se questa sarà leggera si produrrà una birra artigianale di tipo Lager. La tostatura è un’ulteriore fase: se delicata la birra artigianale prodotta sarà di tipo Ale, Mild o Bitter.

Il tasso alcolico della birra viene invece determinato dalla modalità di fermentazione del lievito che porta alla formazione di alcool e anidride carbonica.

Ogni variabile di questo processo comporta un gusto diverso e dalle caratteristiche uniche, con segreti tramandati nel corso dei secoli dai mastri birrai.

A questo punto dovrebbe essere chiara la differenza tra acquistare una comune birra commerciale in lattina e una bottiglia di birra artigianale.

La produzione di birra artigianale avviene per quantità limitate, proprio per l’attenzione maniacale a ogni fase del processo e per questo motivo il prezzo del prodotto finale è solitamente più alto. Ma anche la qualità, chiaramente, è di tutt’altro livello!

Come per la maggior parte dei prodotti alimentari, una filiera commerciale lunga, con tanti passaggi tra il produttore e il consumatore comporta un prezzo finale al dettaglio più alto. Uno dei modi per “accorciare” la filiera e pagare un prezzo migliore è quindi acquistare online.

A questo fine, da una giovane azienda italiana con sede a Monza, è nato il sito web www.birreggiare.com dove chiunque può ordinare online una birra artigianale di alta qualità ma a un prezzo scontato.

Le birre proposte su Birreggiare.com inoltre non sono facilmente reperibili altrove, proprio in quanto provenienti da birrifici e realtà artigianali locali che nella maggior parte dei casi non possono accedere alla grande distribuzione.

Le birre acquistabili su Birreggiare.com provengono esclusivamente da produttori italiani e le spedizioni sono effettuate tramite corriere espresso.

Al di sopra di una soglia di acquisto, variabile a seconda delle proposte disponibili, la spedizione diventa gratuita.

Per quanto riguarda il pagamento, avviene nella massima sicurezza garantita dal protocollo SSL ed è possibile pagare tramite carta di credito, anche prepagata (Visa, Visa Electron, Mastercard) o tramite Paypal.

In aggiunta, per ogni ordine effettuato, i proprietari del sito si impegnano a donare 1 Euro alla Fondazione Banco Alimentare Onlus: un piccolo gesto ma per me significativo per affermare i valori etici su cui si fonda un’azienda.

Birreggiare.com è anche un sito di informazione dedicato alla birra artigianale, con un blog dedicato a scoprire proprietà e segreti della birra.

Leggendo uno degli articoli del blog ho scoperto ad esempio che contrariamente a quanto pensassi, la birra è una bevanda meno calorica rispetto a vino, latte e persino rispetto al mio amato succo d’arancia!

Lascio a voi scoprire altre interessanti informazioni sul mondo della birra e soprattutto provare una delle ottime birre artigianali proposte!

Pubblicato da Matteo Di Felice il 27 marzo 2015