Biotrituratore, come funziona

biotrituratore professionale

Biotrituratore, come funziona e consigli su come scegliere il trituratore di rami e legno in base alle proprie esigenze.

Biotrituratore, che cos’è e a cosa serve

Il biotrituratore è un apparecchio elettrico o con motore a scoppio, in grado di azionare delle particolari lame rotanti atte a tagliare e sminuzzare radici, rami, foglie, detriti verdi o addirittura tronchi di legno.

In base alla potenza del motore, un biotrituratore può macinare rami di legno dal differente diametro.

A cosa serve un biotrituratore?
A ottimizzare lo spazio, produrre cippato e migliorare il il lavoro della compostiera, anche in caso di compostiera a cumulo!

Biotrituratore, come funziona e come è fatto

Il biotrituratore dispone di due aperture. Nell’apertura superiore viene immesso il materiale da triturare (scarti di potatura, rami, sfalci…).

Dall’apertura sottostante esce del materiale vegetale tagliuzzato più o meno finemente. Si tratta di un cippato fine che occupa pochissimo spazio rispetto ai materiale vegetale di partenza e può essere usato per diversi scopi.

Usando un biotrituratore di buona qualità si riesce a ottenere un cippato utilizzabile per essere facilmente smaltito anche nella compostiera. Il cippato ottenuto dal biotrituratore può essere facilmente convertito in fertilizzante naturale.

Biotrituratore professionale elettrico

Il funzionamento di un biotrituratore differisce in base al modello. Generalizzando, tutti i biotrituratori sia elettrici che con motore a scoppio, vanno ad alimentare delle lame rotanti che sminuzzano la materia vegetale immessa.

Un biotrituratore professionale si caratterizza per una maggiore potenza. I biotrituratori più potenti sono quelli con funzionamento a rullo portafresa.

Un biotrituratore con rullo portafresa ha la capacità di triturazione molto elevata, grazie alla potenza del sistema a rullo riesce a sminuzzare rami dal diametro fino a 40 mm pur assicurando una rumorosità contenuta.

Un biotrituratore da caratteristiche simili si compra al prezzo di circa 300 euro. Su Amazon, il biotrituratore a rullo Black and Decker è proposto al costo promozionale di 256,75 euro con spese di spedizione gratuite.

Per tutte le specifiche del prodotto vi invitiamo a leggere la scheda alla pagina ufficiale Amazon: Black & Decker taglia-tritura GS2400Si tratta di uno dei biotritutratori elettrici migliori di settore e a dirlo sono gli utenti che hanno avuto modo di provarlo in prima persona e confrontarlo con altri biotrituratori elettrici.

Caratteristiche affini a quelle viste per il black & Decker (possibilità di tagliare rami fino a 40 mm di diametro) sono offerte dal biotrituratlore Al-Ko Easy Crush, anche in questo caso si tratta di un biotrituratore a rulli e anche questa volta, per tutti i dettagli tecnici vi rimandiamo alla pagina ufficiale Amazon: Al-Ko Easy Crush MH 2800Questo biotrituratore è relatiamente più economico. Offre le stesse prestazioni del Balck & Decker e si compra con 225,58 euro.

Differenze e consigli per scegliere bene

Entrambi hanno una garanzia di base di 24 mesi ma a pendere a favore del Black & Decker è la grandezza del cippato restituito. Il modello Al-Ko Easy Crush restituisce dei residui più grossolani mentre il Black and Decker trita in modo fine grazie a un taglio a fresa rotante più particolareggiato.

In alto è mostrata la foto del cippato che otterrete con il modello Al-Ko. In basso è mostrata la foto del cippato più finemente elaborato dal biotrituratore Black and Decker.

biotrituratore come funziona

Biotrituratore professionale a scoppio

Un biotrituratore a scoppio ha una capacità di triturazione ancora più elevata. Prendendo in esame un modello da soli 7 HP (con motore a scoppio dalla potenza di 7 cavalli), si potranno macinare tronchetti dal diametro di 60 mm.

Chi non ha problemi di budget può puntare alla scelta di biotrituratori da 15 cavalli ideali per produrre cippato a partire da tronchetti dal diametro di 100 mm. Il svantaggio dei biotrituratori professionali a scoppio sta nell’elevata rumorosità e nel prezzo. Un modello a scoppio professionale con motore a 4 tempi da 15 hP arriva a costare dai 1000 ai 1500 euro.

Consiglio per scegliere bene: se vi occorre un biotrituratore da usare nel giardino di casa scegliete un modello elettrico a rullo. Anche se avete un’ampia campagna, optate per un modello elettrico che ha anche il vantaggio di minore manutenzione ed è più silenzioso.

Se siete operatori di settore, il modello a scoppio è quello più indicato perché vi svincola anche dalla necessità di una presa della corrente elettrica.

Biotrituratore, come funziona

Una volta inserito il materiale vegetale, talvolta questo va spinto con l’aiuto di una pressa fino a raggiungere la vite rotante che presenta delle lame dai vertici affilati. Il movimento rotante consente un taglio elicoidale in grado di sminuzzare i rami e convogliare il cippato ottenuto nel sottostante cassonetto di raccolta.

Pubblicato da Anna De Simone il 11 febbraio 2017