Stop al Biogas dalla Corte Costituzionale

Biogas - Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale, con la sentenza n.93 del 20 maggio 2013, ha dichiarato incostituzionale la fondamentale parte della Legge Regionale delle Marche 3/12 in cui si escludevano gli impianti a biogas dalla procedura di Verifica di Assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale.

Questa sentenza rinforza le posizioni di chi finora si è sempre pronunciato contro gli impianti a biogas, come il Comitato Terre Nostre che ha sempre giudicato la proliferazione senza freni di centrali a biogas e biomasse come dannosa per l’agricoltura, la salute e l’economia del territorio.

Diversa chiaramente è la posizione di chi le centrali a biogas le produce, come l’azienda Greenway, di cui avevamo trattato in passato, in occasione del nostro articolo sulla centrale a biogas di Bertiolo, in provincia di Udine.

Uno dei principali “capi d’accusa” verso le centrali a biogas consiste nel rischio che gli agricoltori siano spinti dal sistema di incentivi in vigore nel nostro Paese a convertire la loro produzione “dall’agricoltura alimentare a quella energetica” invece che a realizzare un impianto per smaltire gli scarti agricoli e le deiezioni animali prodotte nella stessa azienda. Questa tesi è ad esempio avallata dal prof. Giovanni Carrosio, docente di Sociologia del territorio all’Università di Padova.



Anche Dario Frisio, preside della facoltà di Agraria della Statale di Milano, si è pronunciato in passato contro il sistema di incentivi a sostegno del biogas, dichiarando che grazie agli incentivi gli agricoltori possono <<vendere in blocco tutta la loro produzione di mais, trattenendosi il premio unico aziendale concesso dalla Pac e guadagnando con il contratto di remunerazione del biogas>>.

Lo stesso professore aveva però riconosciuto la possibile utilità delle centrali a biogas che una diversa normativa potrebbe garantire, prevedendo che l’eliminazione degli incentivi farebbe però scendere il numero di centrali a biogas presenti in Italia da oltre 500 a poche decine.

L’Enciclopedia online Wikipedia dedica al biogas un paragrafo per elencarne i vantaggi e il triplo dello spazio per elencarne gli svantaggi.

Insomma il dibattito sul biogas prosegue e noi di IdeeGreen continueremo a dare voce alle diverse posizioni, permettendo ai nostri utenti di farsi una libera e quanto più documentata opinione sul tema.

Pubblicato da Matteo Di Felice il 25 maggio 2013