Bici da corsa Jaguar Pinarello Dogma F8

bici jaguar

Jaguar, casa automobilistica celebre per alcune delle migliori berline e sportive di lusso al mondo, ha sfruttato la sua esperienza aerodinamica per dare vita a una bicicletta degna di nota. La bici Jaguar nasce anche grazie agli sforzi del ciclistico Team Sky e il costruttore Pinarello. Pinarello è uno tra i più apprezzati produttori italiani di biciclette.

E’ nata così la bici Jaguar Pinarello Dogma F8 che sarà a disposizione del Team Sky fino al resto della stagione sportiva. E’ così che la Jaguar diventa ufficialmente l’Innovation Partner del Team Sky.

La bici da corsa Pinarello Dogma F8, farà la sua prima apparizione ciclistica in occasione del Criterium du Dauphiné che prenderà il via l’8 giugno, per poi affermarsi con il Tour de France che inizierà a Leeds il 5 luglio.

GUARDA LE FOTO DELLA BICI DA CORSA JAGUAR PINARELLO DOGMA F8

Il ciclismo è uno sport molto competitivo dove ogni frazione di secondo è importante. Avendo unito la conoscenza e l’esperienza degli ingegneri Jaguar con la reputazione riconosciuta a livello mondiale di Pinarello e le elevate competenze del Team Sky, siamo riusciti a progettare un’ottima biciletta. Jaguar ha utilizzato la sua avanzatissima piattaforma CFD [computational fluid dynamics], le sue strutture e le sue competenze per migliorare la Pinarello Dogma 65,1. Sono fiducioso che i nostri corridori inizieranno il Tour de France a bordo della bicicletta più veloce che abbiamo mai avuto.” Così ha commentato Sir Dave Brailsford, Team Principal del Team Sky, ancora fresco della vittoria di Sir Bradley Wiggins nel Tour of California.

GUARDA LE FOTO DELLA BICI DA CORSA JAGUAR PINARELLO DOGMA F8

Con la bici da corsa Pinarello Dogma F8, la Jaguar ha sfoggiato le sue competenze aerodinamiche apportando dei miglioramenti al telaio: rispettando i criteri di sviluppo dei progettisti Pinarello, gli ingegneri Jaguar hanno sviluppato il telaio in modo da migliorare le prestazioni aerodinamiche delle componenti tubolari e ridurre al minimo ogni sorta di resistenza.

bicicletta jaguar

Sono stati aggiunti i tubolari a sezione alare e un nuovo reggisella. Le forcelle anteriori della bici da corsa Dogma F8 sono state sviluppate per ottimizzare a resistenza e garatnire un flusso d’aria senza soluzione di continuità al tubolare inferiore. Altri miglioramenti aerodinamici sono stati apportati al deragliatore posteriore a cavo e tre fori sul piantone consentono di posizionare più in basso una seconda borraccia così da ridurre ulteriormente l’attrito.

La Dogma F8 porta con sé il particolare design asimmetrico della Dogma 65,1: il tubolare reggisella è ora asimmetrico in modo da convogliare in modo più netto il flusso d’aria intorno alla pinza del freno, utilizzando la minima quantità di materiale. La sezione superiore dei tubolari della forcella posteriore è stata resa fortemente asimmetrica.

GUARDA LE FOTO DELLA BICI DA CORSA JAGUAR PINARELLO DOGMA F8

Il telaio da solo è di oltre il 40% più aerodinamicamente efficiente. La Jaguar ha effettuato, con successo, oltre 300 simulazioni e test ma la prova più importante spetta ai corridori! Intanto Chris Froome è molto entusiasta e quando ha provato la Dogma F8 si è detto sicuro che si tratta di una bicicletta in grado di vincere il Tour de France.

Pubblicato da Anna De Simone il 1 giugno 2014