Bentley ibrida, basata sull’ammiraglia Mulsanne

Bentley Hybrid Concept

Chi vuole un’auto di puro lusso ben presto potrà puntare sull’ibrido plug-in di Bentley. L’imminente Bentley ibrida promette di offrire prestazioni ed efficienza senza compromessi: lo stile è quello lussuoso della Bentley e il risparmio è quello garantito di una plug-in hybrid.

La tecnologia ibrida plug-in nel mercato del lusso debutterà con l’ammiraglia Bentley Mulsanne. Si tratta del primo modello ibrido plug-in del brand di lusso Bentley. La vettura di cui stiamo parlando è solo la prima ma non l’unica ibrida del luxury brand: alla Bentley ibrida Mulsanna seguirà, nel 2017, una versione dedicata dell’inedito SUV Bentley.

La Bentley ibrida sarà presentata al pubblico domenica 20 1prile in occasione del Salone internazionale dell’auto di Pechino. Quando si parla di auto di prestigio, la trazione ibrida è destinata a spopolare. Il Dr. Wolfgang Schreiber, Presidente e Amministratore Delegato di Bentley Motors, ha commentato: “La tecnologia ibrida plug-in incarna appieno i valori fondamentali Bentley di lusso straordinario e prestazioni fluide e strepitose. L’unione fra i nostri eccezionali motori e la tecnologia elettrica non può che riconfermare con decisione entrambi i nostri principi guida, perciò introdurremo gradualmente questi propulsori in tutti i modelli della nostra gamma. Entro la fine del decennio, il 90% della nostra produzione sarà disponibile in versione ibrida plug-in. Siamo orgogliosi di guidare questa rivoluzione nel settore del lusso.”

GUARDA LE FOTO DELLA BENTLEY IBRIDA

Sembra che la prima Bentley ibrida offrirà un sistema in grado di apportare un miglioramento energetico considerevole: si parla di  una potenza fino al 25% superiore, combinata a una riduzione delle emissioni di CO2 pari al 70%. Come premesso, a bordo della prima Bentley ibrida spicca l’eccezionale lusso che solo lo stile Bentley sa permettersi: le foto in anteprima dei dettagli stilistici di bordo ne sono una testimonianza.

La prima Bentley ibrida così come gli altri modelli plug-in Hybrid che amplieranno la gamma di motorizzazioni del costruttore inglese, sarà in grado di percorrere almeno 50 km sfruttando unicamente l’energia erogata dal propulsore elettrico. Il concept ibrido Bentley si basa sull’ammiraglia della gamma Bentley, la Mulsanne. La Mulsanne, con la variante ibrida, sfoggia un’inedita linae di raffinatezza.

GUARDA LE FOTO DELLA BENTLEY IBRIDA

Bentley Ibrida e rame
Il rame è l’elemento portante della futura generazione ibrida di Bentley: arricchisce sia l’esterno, sia l’interno della vettura. Dettagli in rame adornano i gruppi ottici così come la cornice della calandra del radiatore è resa importante proprio dal rame. Osservando la vettura, in prossimità dei cerchi, spiccano le pinze dei freni e le linee di design e gli stemmi in rame. L’interno della vettura è impreziosito con inserti e cornici. I pannelli del cruscotto sono in radica e realizzati a mano. Ciò che colpisce di più a bordo della Bentley sono le cuciture incrociate in rame sugli interni trapuntati a rombi della specifica Mulliner Driving

GUARDA LE FOTO DELLA BENTLEY IBRIDA

Pubblicato da Anna De Simone il 15 aprile 2014