Ceci proprietà nutrizionali e benefiche

ceci proprietà

Ceci proprietà: i ceci, uno dei più antichi semi nella storia dell’umanità, rappresentano il terzo legume più diffuso al mondo dopo i fagioli e la soia. Con i ceci si possono cucinare tantissime pietanze salutari come per esempio la vellutata di ceci. Poiché non contengono glutine può considerarsi un alimento particolarmente adatto per i celiaci.

Ceci proprietà nutrizionali
I ceci contengono per il 10,6% acqua, per il 19,3% proteine, il 17,5% fibre alimentari, il 2% ceneri, il 6% grassi e carboidrati; tra i minerali troviamo: potassio, calcio, fosforo e magnesio, sodio, ferro, zinco, rame, manganese e selenio. Tra le vitamine riscontriamo B1, B2, B3, B5, e B6, folati, vitamina C, K e J ed in ultimo la vitamina E. Vi è una discreta quantità di aminoacidi quali acido aspartico, acido glutammico, leucina, lisina, fenilalanina, arginina, serina, valina ed isoleucina.

Ceci proprietà, la cottura
I ceci secchi hanno un tempo di preparazione piuttosto lungo:occorrono dalle 12 alle 18 di ammollo pre-cottura. Dopo l’ammollo vanno cotti preferibilmente in un tegame di terracotta per tre ore a fuoco basso in acqua fredda e con coperchio: la cottura inizia quando l’acqua va in ebollizione. Dopo l’ammollo e la cottura, i ceci raddoppiano di volume.
Proprietà Curative e Benefici dei Ceci

Ceci proprietà benefiche

  • Secondo gli esperti, i ceci avrebbero la capacità di abbassare i livelli di “colesterolo cattivo” nel sangue, svolgendo così un ruolo protettivo nei confronti del cuore: le motivazioni sarebbero riconducibili alla presenza di magnesio e di folato nel legume; quest’ultimo infatti sembra essere in grado di abbassare i livelli di omocisteina, un aminoacido cheaumenta la possibilità di infarto e di ictus quando è presente in quantità eccessiva nel sangue.
  • L’elevata presenza di magnesio apporterebbe benefici alla circolazione sanguigna inoltre grazie alla presenza di Omega 3 sarebbe in grado di prevenire gli stati di depressione e di abbassare i trigliceridi, evitando così l’insorgere di aritmie al cuore.
  • Le fibre alimentari presenti nei ceci avrebbero la capacità di regolare le funzioni del nostro intestino ed allo stesso tempo contribuirebbero a mantenere equilibrati i livelli di glucosio nel sangue.

Ceci, controindicazioni: poiché contengono cellulosa, i ceci potrebbero essere un po’ difficili da digerire, pertanto p preferibile consumarli con moderazione soprattutto se si soffre di colite.

Pubblicato da Anna De Simone il 16 aprile 2014