Basilicata, la Comunità dell’Energia

La Basilicata si sta muovendo molto bene! Dopo gli orti urbani di Potenza, una serie di iniziative stanno prendendo vita dal progetto Futurenergy, Risparmia, Cammina, Pedala e Rispetta. Il progetto è promosso dalla Provincia di Potenza e conta l’appoggio di Legambiente Basilicata Onlus. Le attività legate al progetto promosso dalla Provincia di Potenza sono molteplici, sembra che l’intera Basilicata si stai muovendo bene per abbracciare uno stile di vita più sostenibile.



Un esempio tangibile della giusta direzione intrapresa dalla Regione, è l’incontro di Lunedì 12 Novembre dove si valutereranno soluzioni al problema della discontinuità della produzione elettrica da fonti rinnovabili. In questo panorama figurano le cosiddette Smart Grid, l’incontro di lunedì non sarà un mero spunto di riflessione ma anche un’occasione per constatare come le “pratiche verdi” possano portare vantaggi a un’intera regione. Lunedì si porteranno “a tavola” concrete esemplificazioni basate sulle realtà della Regione Basilicata.

Nel corso del 2011 sono stati installati nuovi impianti fotovoltaici per quasi 9.000 MW che portano la potenza complessiva a livello nazionale per questa fonte rinnovabile a circa 13.000 MW cui si aggiungono i 7.000 MW di origine eolica.

La produzione di energia pulita richiede un assetto ad hoc per la gestione delle reti elettriche. Si parla di Smart Grid e a livello di macrosistemi, le microreti rappresentano la prima e la più immediata risposta.

“Le microreti riducono le necessità di vettoriamento di energia con conseguente minori perdite di trasmissione e riduzione degli interventi, costosi e spesso ostacolati, di sviluppo della rete. Inoltre esse assicurano a livello locale un approvvigionamento elettrico sostenibile ed economico. La possibilità di una gestione locale dei fabbisogni energetici induce comportamenti virtuosi dal lato della domanda con immediate ricadute in termini di riduzione del costo del servizio, in piena sintonia con gli indirizzi a livello UE e nazionale riguardo alle Smart Cities e Smart Communities.

Lo sviluppo energetico rappresenta una buona opportunità per la crescita economica della Basilicata, il territorio può e deve avere un ruolo attivo nella pianificazione e gestione energetica. L’appuntamento di lunedì sarà il primo passo verso le smart Grid. L’incontro avverrà a Potenza, dalle 16:30 alle 20:00, presso la Sala Consiliare della Provincia. L’iniziativa è promossa da Legambiente Basilicata Onlus e DEMEPA Comunità dell’energia.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 novembre 2012