A Potenza, arrivano gli orti urbani

Scendere nei giardinetti pubblici, munirsi di zappa e attrezzi del mestiere senza aver paura di sporcarsi le mani di terreno. E’ ciò che si sta verificando in Basilicata, dove i cittadini prendono possesso della città di Potenza per allestire orti urbani.

A Potenza i cittadini scendono in campo con il progetto OrtInCittà che porta l’agricoltura in tutta la zona urbana. Le aree verdi comunali sono un bene della collettività e il loro mantenimento e conservazione rappresentano attività di pubblico interesse, sono queste le premesse per ogni orto urbano.

Ecco un dialogo tipico che potrebbe avvenire nei prossimi giorni nella città di Potenza:
Mamma, esco, vado a coltivare il mio orto”
“Ma noi non abbiamo un giardino. Ti sei ammattito?”
“Sì, lo abbiamo, si tratta dei giardinetti pubblici! Mamma, ti prego, aggiornati!”

Così anche i più giovani avranno la possibilità di familiarizzare con l’agricoltura urbana. Il progetto è promosso dal Circolo Legambiente di Potenza in collaborazione con l’’Amministrazione comunale. Tale progetto ha lo scopo di destinare alcuni spazi pubblici alla coltivazione così da valorizzare i connotati sociali, culturali, economici e ambientali della città di Potenza. In più, coltivare la terra significa allontanare potenziali attività edilizie, significa preservare il territorio dal fenomeno della cementificazione.

In molte città d’Italia, troppo spesso, le aree cittadine vertono in condizioni di degrado, abbandonate, talvolta prive di manutenzione. L’orto urbano rilancia gli spazi pubblici e con il progetto del Circolo Legambiente di Potenza si avrà la possibilità di sensibilizzare la cittadinanza al consumo alimentare critico e consapevole.

Sono molti i vantaggi di un orto urbano:
Educare al rispetto dell’ambiente.
Ridurre la produzione di rifiuto organico attraverso l’’attivazione di piccoli processi di compostaggio.
Fornire un’’integrazione al reddito attraverso l’’autoconsumo.
Fornire alle scuole, attraverso la creazione di “orti didattici”, uno strumento per approcciarsi in maniera innovativa ed esperienziale all’’insegnamento delle scienze.

Il Circolo Legambiente di Potenza ha pensato proprio a tutto e il 7 giugno parte “”Coltiviamo la città“”, il corso di formazione per i futuri responsabili degli orti urbani della città di Potenza, un’occasione per imparare a pianificare, preparare e lavorare l’orto. Per l’iscrizione consultare il portale legambientebasilicata.it

A cura di Anna De Simone, su twitter @annadesimone

Photo Credits | fattidibio.com

Pubblicato da Anna De Simone il 28 maggio 2012