Biciclette elettriche Aspes

L’Aspes, storica casa motociclistica italiana, si fa sentire sul mercato offrendo vari veicoli innovativi, tra questi, molto apprezzate sono le biciclette elettriche della linea EcoWheels. La linea comprende due modelli di biciclette elettriche, le EcoSport in versione uomo e donna. Vediamo insieme le caratteristiche delle biciclette elettriche Aspes.

Entrambe pesano 21 kg ed entrambe hanno in prezzo di 1.850 euro. Il modello Donna è disponibile in colore bianco e il telaio è stato studiato per regalare alle signore un’esperienza di pedalata quanto più confortevole possibile. Il modello maschile è di colore nero e presenta un look molto più aggressivo. Ecco la scehda tecnica delle biciclette elettriche Aspes.

Telaio: in alluminio da 530 mm
Forcella: RST, con doppio ammortizzatore
Motore: ad alta velocitá senza spazzole 36V/250W
Batteria: litio 36V/9Ah, posizionata interna al telaio così da non intaccare il design. E’ removibile e può essere ricaricata ovunque
Autonomia: le prestazioni offrono un’autonomia di circa 40 chilometri
Caricabatteria: 36V, rispetta tutti gli standar europei
Computer di bordo: digitale e retroilluminato, 6 livelli
Cambio: shimano Alivio 9 velocitá Revo Shift
Deragliatore: shimano Alivio 14-34T
Freno Ant. e Post.: Tektro V-Brake
Cerchi: 28″ doppio canale
Pneumatici: con banda riflettente, valvola tedesca
Guarnitura: Prowheel Raid-401 alluminio
Manubrio: 31,8 tipo a gola
Sella: Velo VL-3126
Luce posteriore: Spanninga OWL
Luce anteriore: Spanninga RL-975
Serratura e sicurezza: AXA Lock
Campanello: Meccanico

Grazie al peso non eccessivo, le biciclette elettriche Aspes possono essere utilizzate facilmente sia come biciclette tradizionali che con l’ausilio della pedalata assistita. Le ruote, la ciclistica e l’autonomia, rendono le biciclette Aspes perfette sia per i suoli cittadini che per i territori fuoristrada. Le biciclette elettriche Aspes sono Made in Italy. Altre informazioni e foto sono disponibili a questo indirizzo.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 gennaio 2013