Arreda casa con tappi di bottiglia

Passeggiando nella foresta taiga delle Siberia, non si potrebbe mai immaginare di imbattersi in un’esplosione di colori. La vivacità è data da un’abitazione arredata con tappi di bottiglia riciclati. A realizzarla è stata una donna in pensione, Olga Kostina, residente del villaggio di Kamarchaga.



Olga Kostina, nel corso degli anni, ha raccolto migliaia di tappi di bottiglia per realizzare mosaici luminosi, colorati e che seguono i tradizionali schemi macramè. Per arredare casa con i tabbi di bottiglia riciclati, Olga ha utilizzato una tecnica tessile e ha inchiodato i tappi uno per uno con l’ausilio di un piccolo martello.

GUARDA LE FOTO DELLA CASA DI OLGA

Tra le elaborazioni realizzate con tappi di bottiglia riciclati, possiamo osservare un esemplare di fauna locale, motivi che richiamano la foresta e un simpatico gatto.

Quello messo in atto da Olga Kostina è solo un modo per riutilizzare i tappi di bottiglia, qui in Italia non sono poche le donne che hanno deciso di realizzare una tenda sfruttando vecchie reti di pescherecci e tappi. Sempre meglio costruire tende e mosaici in casa piuttosto che vederli alla deriva nelle acque dei nostri mari!

GUARDA LE FOTO DELLA CASA DI OLGA

Pubblicato da Anna De Simone il 16 settembre 2012