Archilede, il lampione efficiente di Enel Sole

L’illuminazione pubblica ha un grosso impatto ambientale e pesa molto sulle tasche delle amministrazioni cittadine. Tagliando gli sprechi, una città potrebbe risparmiare circa 40 milioni di euro e il primo passo si potrebbe compiere con Archilede High Performance, il sistema di illuminazione pubblica a LED presentato in occasione di Ecomondo, la Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile che si terrà a Rimini fino al 10 novembre.

Archilede High Performance consente di ridurre fino all’80% i consumi di energia elettrica. Archilede è una proposta di Enel Sole ed è un sistema di illuminazione interamente telegestito e telecontrollato. E’ stato sviluppato in collaborazione con iGuzzini e consente di regolare la luminosità in base alle necessità legate alle condizioni ambientali: clima, territorio, visibilità, traffico… Sfruttando i fattori esterni, i LED emetteranno sempre la luminosità adeguata, senza dare agio agli sprechi.

Ad affiancare l’alta efficienza energetica vi sono altri due parametri come la grande luminosità e l’affidabilità! Un lampione Archilede ha una durata di 100.000 ore, prevede costi di installazione contenuti ed non richiede manutenzione elevate. Per quanto riguarda la luminosità, essa è uniforme e non vi sono sprechi verso l’alto in quanto il flusso luminoso è concentrato verso la strada.

La tecnologia a LED (Light Emitting Diode) è conosciuta al pubblico ma troppo poco diffusa. Enel Sole la propone proiettandola verso una “Smart Street Lighting“, un’illuminazione intelligente che riduce costi ed emissioni nocive. Nelle strade del futuro più prossimo, dovranno esserci lampioni intelligenti in grado di illuminare la strada a biciclette elettriche, scooter e veicoli ma anche per garantire luminosità presso le stazioni di ricarica e le piattaforme per il bike- e car- sharing.

L’illuminazione pubblica ha un grosso impatto ambientale e pesa molto sulle tasche delle amministrazioni cittadine. Tagliando gli sprechi, una città potrebbe risparmiare circa 40 milioni di euro e il primo passo si potrebbe compiere con Archilede High Performance, il sistema di illuminazione pubblica a LED presentato in occasione di Ecomondo, la Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile che si terrà a Rimini fino al 10 novembre.
Archilede High Performance è stato presentato questa mattina ed è tra le chicche della giornata di Ecomondo.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 novembre 2012