Arancini di Riso

Gli Arancini di Riso sono un alimento pratico, veloce e sostenibile. Perché sostenibile? Perché cucinare arancini di riso può significare utilizzare il riso avanzato da insalate e risotti. Inoltre rappresenta un alimento ottimo per il pranzo fuori casa o per picnic. Gli arancini di riso possono costituire un simpatico antipasto: possiamo servire arancini al ragù, al formaggio, al prosciutto, agli asparagi o con ricotta e spinaci, l’unico limite è dettato dalla nostra fantasia. Vegiamo gli ingredienti per preparare gli arancini di riso con ripieno classico.

Per una porzione da 15 pezzi:
30 g. di burro
100 g. formaggio grattuggiato
500 g. di riso (il più adatto è quello per sformati e timballi)
Sale, quanto basta
3 tuori di uova
1 bustina di zafferano
Per il ripieno:
150 g. di trito di carne
1/2 cipolla
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
pepe nero macinato, quanto basta
80 g. di piselli in scatola
40 g. di concentrato di pomodoro
Sale, quanto basta
100 g. di scarmorza fresca
Per la cottura:
pangrattato, quanto basta
2 uova
olio di semi per friggere
vino, quanto basta

Preparazione del ripieno. Far soffriggere la cipolla finemente tritata, in un tegame preriscaldato con burro e 2 cucchiaia d’olio. Aggiungere il trito di carne e fatela rosolare a fuoco vivo aggiungendo di tanto in tanto, un po’ di vino. Quando il vino sarà del tutto sfumato, aggiungete il concentrato di pomodoro diluito con mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungere sale e pepe e fate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti. A fine cottura, aggiungete al ripieno i piselli e la scarmorza.

Preparazione riso. In una pentola a parte, fate cuocere il riso. A cottura ultimata fate raffreddare e aggiungete il burro, il sale, i tuorli e il formaggio grattuggiato. Fate amalgamare bene. Date al riso la forma di piccole palline e usando le dita, praticate un foro al centro della vostra pallina di riso. Inserite in ogni pallina il vostro ripieno e chiudete. Ogni arancino, così chiuso, dovrà essere bagnato nelle uova e passato nel pangrattato. Solo adesso il vostro arancino di riso sarà pronto per la cottura.

Cottura. In una padella profonda, fate preriscaldare a fiamma bassa, l’olio. Quando sarà ben caldo, cuocete gli arancini di riso fino a quando non avranno ottenuto la perfetta doratura (circa 8 minuti). Per rimuovere l’olio superfluo, fate asciugare i vostri arancini di riso su della carta assorbente.

Buon Appetito

Pubblicato da Anna De Simone il 12 gennaio 2012