Antipulci naturale fai da te

Antipulci naturale

Un efficace antipulci naturale ce lo si può preparare da soli usando quel che si ha in casa. Se qualcosa manca, gli ingredienti sono facilmente reperibili e acquistabili online. Con il fai da te e ingredienti naturali ci si può fare anche un ottimo collare antipulci, sotto vediamo come.

Quindi diciamo pure che la spesa per un antipulci di marca, di solito abbastanza elevata, può essere evitata. I nostri animali domestici, cani e gatti di solito, saranno la dimostrazione che un antipulci naturale fatto in casa funziona come gli altri.

Prevenzione antipulci

Per tenere lontane le pulci fate prevenzione usando qualche trucchetto. Le pulci non amano gli odori forti (come le zecche) e se adoperate sostanze come lavanda, eucalipto, rosmarino, finocchio e felce riuscirete a tenerle lontane. L’ideale è profumare con queste essenze la zona notturna dell’animale domestico, sempre che lui gradisca.

Un altro sistema di prevenzione, prima di ricorrere a un antipulci naturale, è quello di aggiungere al cibo degli animali del lievito di birra fresco sbriciolato (o in polvere) e un po’ di aglio fresco o in capsule. Non sarà facile convincere il cane o il gatto a mangiare l’aglio, ma ce la farete le pulci (e le zecche) smetteranno di mangiare lui.

Antipulci naturale fai da te

In caso di infestazione da pulci bisogna trattare l’animale e anche l’ambiente intorno. Per cavarcela bene da soli senza comprare lo spray possiamo usare il finocchio, ottimo antipulci naturale. Possiamo strofinarlo fresco sul pelo dell’animale, usare il decotto con l’aggiunta di sale per il bagno e usarlo secco in aggiunta al materiale della lettiera.

Prima del bagnetto funziona spolverare e spazzolare il cane con un’abbondante quantità di bicarbonato di sodio, che sterminerà le pulci. Poi però ricordare di sciacquare bene dal pelo ogni residuo di bicarbonato per evitare irritazioni alla pelle del vostro amico. Con il gatto parlare di bagnetto è più difficile, ma se fate capire all’animale che lo state aiutando lui non si opporrà.

Collare antipulci fai da te

I collari antipulci in commercio contengono sostanze tossiche, che vengono assorbite dall’animale ma rischiamo di assorbire anche noi attraverso la pelle. Questo rischio non c’è se il collare ce lo facciamo da soli con sostanze naturali, cosa facile e a buon mercato.

Servono semplicemente un collare in tessuto morbido e una miscela fatta con i seguenti ingredienti:

  • mezzo cucchiaio di alcol alimentare (oppure vodka);
  • 1 goccia di olio essenziale di cedro;
  • 1 goccia di olio essenziale di lavanda;
  • 1 goccia di olio essenziale di citronella;
  • 1 goccia di olio essenziale di timo;
  • 4-5 capsule di aglio.

Periodicamente laverete il collare antipulci fai da te e rinnoverete l’applicazione delle sostanze antipulci, che potete acquistare anche qui:

Olio essenziale di cedro puro 50ml

Olio essenziale di lavanda puro 50ml

Olio essenziale di citronella puro 50ml

Olio essenziale di timo puro 50ml

Pubblicato da Michele Ciceri il 17 luglio 2015