Come preparare un antimuffa con il bicarbonato

antimuffa bicarbonato

Abitudini casalinghe sbagliate, problemi tecnici quali infiltrazioni, umidità di risalita o altro, provocano inesorabilmente la formazione di muffa soprattutto negli angoli delle pareti e sui soffitti. Di solito il problema della muffa è facilmente risolvibile: si aspetta che arrivi una giornata di sole per poi ricorrere a un antimuffa spray, reperibile nei negozi di casalinghi più forniti o nelle ferramenta. Tuttavia si tratta di un prodotto che contiene agenti chimici nocivi, soprattutto se utilizzati in ambienti chiusi. Per tutelare l’ambiente e la nostra salute è possibile realizzare un detersivo antimuffa per muri e soffitti. Occorrono solo prodotti semplici, innocui e facilmente reperibili. Ma vediamo nel dettaglio come preparare un antimuffa con il bicarbonato, in maniera semplice.

Antimuffa con bicarbonato, l’occorrente

  • 800 m/l di acqua
  • 3 cucchiai di acqua ossigenata da 30 volumi
  • 3 cucciai di bicarbonato
  • 3 cucchiai di sale fino
  • La scorza di 3 limoni
  • Spruzzino capacità di un litro di prodotto

Antimuffa con bicarbonato, la procedura

  1. Versate le scorze di limone dentro un recipiente con chiusura insieme all’acqua e lasciate macerare per 15 giorni
  2. Trascorso il tempo sciogliete il bicarbonato e il sale nell’acqua
  3. Lasciate riposare per due giorni poi filtrate il composto e versatelo in uno spruzzino
  4. Dopo il travaso nello spruzzino, aggiungete l’acqua ossigenata e scuotete il tutto con estrema delicatezza
  5. Infine apponete un’etichetta DETERSIVO ANTIMUFFA sullo spruzzino.

Antimuffa con bicarbonato, impiego

  1. Spruzzate sulle zone dove vi è presenza di muffa o nelle zone dove volete prevenire la formazione della muffa
  2. Lasciate agire per 10 minuti
  3. Con una spazzola a setole morbide strofinare l’intera superficie interessata
  4. Infine sciacquate con acqua calda

Attenzione, agitate il flacone prima dell’uso, per mescolare omogeneamente la soluzione.

Indicazioni utili: qualora le macchie di muffa non volessero sapere di andare via, applicate direttamente sulla superficie un poco di detersivo per piatti poi spruzzate la soluzione da voi composta e attendete qualche minuto prima di strofinare.

Prodotti che eliminano la muffa e ne prevengono la ricomparsa

Oltre ai rimedi naturali descritti in questo articolo, è possibile eliminare la muffa dalle pareti sfruttando spray pronti all’uso in grado di eliminare le macchie di muffa e prevenirne la ricomparsa. Tra i prodotti più efficaci segnaliamo:

Elimina muffa spray – Flacone da 1 litro

Basta ripetere l’applicazione 2-3 volte nel giro di mezzora per rivedere il muro privo di macchie di muffe e al suo antico splendore. Tra una mano e l’altra bisogna lasciar agire il prodotto per circa 10 minuti.

La confezione grande da un litro si compra su Amazon al prezzo di 12,39 euro compreso di spese di spedizione.

Ariasana Smuffer – Flacone da 500 ml

Questo liquido antimuffa ha un leggero profumo di limone. Riesce a eliminare la muffa in pochi minuti, è efficace anche contro alghe, muschi e altri microrganismi che si propagano con le spore. Ottimo per eliminare il nero della muffa dalle guarnizione della doccia e dalle fughe di piastrelle.

La confezione da 500 ml si compra per 17,18 euro su Amazon, il prezzo include le spese per la consegna a domicilio.

Pubblicato da Anna De Simone il 9 settembre 2013