Anche l’Apple ha il pollice verde

Che ne dite di coltivare la passione per il giardinaggio direttamente sul vostro smartphone? Certo non vi darà le soddisfazioni di un giardino reale e concreto, ma potrà insegnarvi un mucchio di cose, si tratta di un ottimo modo per iniziare se non si ha già il pollice verde.

Molti di voi ricorderanno il Tamagotchi, quel giochino dove bisognava prendersi cura di un simpatico animaletto. I tempi cambiano, cambiano anche le tendenze e il giochino virtuale diventa vegetale. iPhone, iPod e iPad si danno al giardinaggio. Ecco che arriva un giochino del gruppo della mela che ci dà la possibilità di prenderci cura di piante e fiori in maniera virtuale sul nostro dispositivo poratile Apple.

Sull’Apple Store è arrivato Flowerium, un’applicazione dedicata agli appassionati di giardinaggio. Un progettino tutto giapponese che ci permette di far crescere piante fiorite, a patto che le curiamo con antiparassitari, irrigazione e tutta la manutenzione che occorre come in un vero giardino. Un modo pratico per avvicinarsi al giardinaggio e per diventare un pollice verde.

Flowerium ci permetterà di seminare fiori e piante sullo schermo dell’iPhone, seguendo la loro crescita quotidianamente. Sarà possibile  creare delle composizioni a proprio piacimento. I fiori una volta cresciuti potranno essere colti per condividerli con gli amici di Twitter oppure di Facebook, dato che ogni fiore può essere salvato come foto ed essere inoltrato tramite email.

All’avvio l’applicazione farà cadere alcuni semi accompagnata da una rilassante colonna sonora che scandirà la crescita delle piante. Si potranno seminare tutti i fiori di vostro gradimento oppure sarà possibile creare nuove forme di fiori e di colore.

Si potrà decidere quando far nascere la piante, cliccando in punti bianchi dello schermo: compariranno i semi, che si depositano lentamente a terra e danno vita a nuovi germogli. Sarà anche possibile, decidere la velocità con cui far crescere e appassire le piante.

L’applicazione non è però gratuita: è disponibile, infatti, sull’ App Store di iTunes al costo di 1,59 euro. La tecnologia è entrata nel giardinaggio e così anche l’Apple ha il pollice verde.

Pubblicato da Anna De Simone il 17 aprile 2012