Alla scoperta dell’altra faccia di Milano con Expo 2015

I Milanesi conoscono l’immenso patrimonio naturale del Parco Sud? A portare alla luce il valore della produzione agricola è Expo 2015 con tre percorsi ciclistici proposti per la giornata di domenica 30 settembre.

In vista dell’Expo 2015, l’Esposizione Universale di Milano che avrà come tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita“, è importante che i cittadini diventino consapevoli del ruolo strategico delle realtà rurali, dai beni paesaggistici alla salubrità di alcuni prodotti tipici. Il Parco Agricolo Sud Milano è una risorsa modello d’Europa. Grazie all’emblema di questo Parco sarà possibile sensibilizzare il pubblico sull’importanza fondamentale delle aree agricole, della produttività agro-alimentare e della grossa vocazione naturalistica. E’ per questo che tra gli eventi che ci separano dal Milano Expo 2015 vi è Via Lattea.

FAI e Expo 2015 promuovono lo sviluppo di una Via Lattea del tutto particolare. Un percorso ciclistico, una passeggiata tra natura e realtà agricole ma soprattutto una full immertion nella bontà del latte e dei suoi derivati a partire dal Parco Agricolo Sud Milano.

“Con i suoi 47mila ettari, il Parco Agricolo Sud Milano è una delle cinture verdi metropolitane più estese d’Europa, un paesaggio di notevole valore storico-culturale con abbazie, cascine, mulini e borghi, un polmone verde irrinunciabile.”

Così, domenica 30 settembre, dalle 9.30 alle 18.00, si parte con Via Lattea, la missione? Valorizzare le eccellenze del Parco Agricolo Sud Milano. Manca ancora più di un anno all’Expo 2015 ma bisognerà arrivare preparati e come se non con degustazioni, laboratori artigianali e viaggi nella natura, tra mulini, borghi suggestivi e tradizioni agricole.

I milanesi e tutti i visitatori avranno la possibilità di scoprire l’altro volto dell’area geografica compresa tra i NAvigli e l’Adda. Si potranno visitare cascine e musei. I percorsi ciclistici sono tre, da quello del Gaggiano di 19 km, Lacchiarella con 10 km e San Giuliano Milanese e Melegnano di 18 km.

Link Utili | Il Manifesto dell’evento

Pubblicato da Anna De Simone il 18 settembre 2012