Abbigliamento Eco-Friendly firmato Timberland

L’ambiente va rispettato e, per Timberland il primo passo va fatto sui nostri piedi, anzi, con le nostre scarpe. Così il marchio Timberland si impegna per la salvaguardia dell’ambiente, proponendo accessori, calzature a abbigliamento all’insegna del rispetto per la natura. Ottime le proposte per l’estate 2012 con la nuova linea di calzature femminile.

GUARDA LE FOTO DELLA LINEA ECO TIMBERLAND

Per rispettare la natura, le donne non devono rinunciare al tacco soprattutto quando questo è proposto sotto forma di comode zeppe. Le scarpe sono realizzate con materiali organici o riciclati che rispettano pienamente l’ambiente. Le scarpe da donna proposte per l’estate 2012 sono disponibili in colori tenui e soft, dal beige al grigio e possono essere indossate sotto un semplice jeans, dei pantaloni oppure sotto dei pratici shorts, insomma, calzano bene ovunque.

La Timberland non si limita a una semplice collezione ma ha lanciato un’intera linea di accessori, scarpe e abbigliamento eco-friendly. Si tratta del progetto Earthkeepers, lanciato per la salvaguardia dell’ambiente e, tra le altre cose, per contrastare il fenomeno del disboscamento. Infatti, con il progetto Planet One on Us, per ogni paio di boots della collezione Earthkeepers venduto, Timberland ha deciso di piantare un albero.

Timberland è sempre stato attento all’ambiente, già nel 2010 con il progetto Planet One on Us ma anche oggi, infatti l’obiettivo più grande Timberland è quello di raggiungere una produzione carbon-neutral. Obiettivo quasi raggiunto, basterà pensare che anche gli store TImberland vogliono fare la differenza:

  • lo store milanese di Via Matteotti, vanta una superficie di 250 metri e arredata da mobili interamente riciclati
  • lo store di Forte dei Marmi, in provincia di Lucca è stato progettato per essere a basso impatto ambientale.

Altri due nostri articoli correlati che potrebbero interessarti sono: Jeans in cotone biologico e  Abbigliamento ecologico.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 aprile 2012