Visitare il Parco del Frignano

parco del frignano

Siamo nell’Alto Appennino dell’Emilia Romagna, nel Parco del Frignano, la sua sede amministrativa si trova a Pievepelago, uno dei principali centri di interesse turistico del crinale tosco-emiliano. Chi ama il turismo naturalistico e si sta chiedendo dove poter fare escursioni tra Toscana ed Emilia Romagna, può trovare ciò che cerca nell’area protetta del Parco del Frignano. Ad accoglierlo ci sarà una grande varietà di fauna e flora.

La fauna che caratterizza il Parco del Frignano è molto amata da fotografi naturalisti e avventurieri. Con un’escursione al Parco sarà possibile imbattersi in diversi animali tipici di questo territorio: lupo, rapaci fiurni, anfibi, rettili, donnole, faine, tassi, caprioli e cinghiali).

GUARDA LE FOTO DEL PARCO

Il paesaggio dell’alto Appennino modenese è perfetto per gli escursionisti anche grazie alla presenza dei suoi laghi: il lago della Ninfa posto ai piedi del monte Cimone, il lago Santo, nella sua conca di origine glaciale e il lago Baccio. Se in estate il Parco del Frignano è il paradiso degli escursionisti, in inverno questa località si trasforma in un’ottima meta per chi ama lo sport: si possono praticare tutte le discipline sportive del mondo delle nevi, sono 70 i chilometri disponibili tra piste e anelli per lo sci di fondo.

Cosa visitare in zona?
Il Giardino botanico Esperia del comune di Sestola può regalare emozioni incredibili, con i suoi 2 ettari di superficie, il giardino, è gestito dal Club alpino italiano di Modena. Rimanendo in tema biodiversità e flora del territorio, non può mancare una visita presso il Parco Ducale, nel capoluogo del Frignano. Il Parco Ducale è una distesa di 15 etteri, risale alla metà dell’Ottocento e ospita un cedro di libano secolare.

GUARDA LE FOTO DEL PARCO

Il maestosissimo cedro ha un tronco di oltre 6 metri di circonferenza e un’altezza di circa 35 metri, non c’è da stupirci se questo cedro è annoverato tra gli alberi monumentali d’Italia!

Pubblicato da Anna De Simone il 7 settembre 2013