Un Mondo di Luce a Costo Zero per Livorno

Il Comune di Castagneto Carducci, Livorno, vuole diventare un esempio di “consumo a costo zero”, dove i costi sono azzerati sia per l’amministrazione locale che per l’ambiente. Il progetto si chiama “Un Mondo di Luce a Costo Zero” e mira a ottenere risparmi energetici considerevoli con una significativa riduzione dell’impatto ambientale.

L’accordo sottoscritto dal Comune di Castagneto Carducci, prevede la sostituzione di tutte le apparecchiature elettriche convenzionali destinate all’illuminazione degli edifici municipali. In parole più concrete, 468 dispositivi per l’illuminazione, saranno sostituiti con impianti di nuova generazione capaci di garantire alta efficienza e risparmi energetici da record.

Le stime prevedono un risparmio energetico pari a 68.142 kWh per ogni anno. Tradotto in termini ambientali, l’impatto nocivo sarà ridotto di 34.071 kg di emissioni di CO2 per ogni anno. L’accordo è stato firmato il mese scorso, le parti in causa sono la municipalità di Castagneto Carducci e il gruppo italiano Beghelli che dal 1981 milita nel settore elettronico e della sicurezza.

Sembra che il Comune di Castagneto Carducci abbia compiuto una significativa svolta verso l’efficienza energetica e il risparmio. L’installazione dei 468 corpi illuminanti, non ha previsto alcun investimento. Grazie agli accordi presi con l’azienda italiana, il comune “ripagherà” l’azienda mediante il risparmio di energia ottenuto. Una forma di pagamento decisamente stravagante. Il Comune di Castagneto Carducci ha installato un apparecchio in grado di misurare, con estrema precisione, ogni kWh risparmiato e quindi il consumo di ogni singolo dispositivo illuminante. In tal modo l’amministrazione potrà calcolare se il risparmio energetico stimato e quello effettivo combaciano e ripagare i costi di installazione e manutenzione proprio con il denaro risparmiato sulla spesa elettrica.

Il Primo Cittadino Fabio Tinti, si dice molto soddisfatto dell’accordo sottoscritto ed è certo che in tal modo potranno essere ridotti i consumi legati all’illuminazione del Municipio e di tutti gli edifici scolastici. Un minor utilizzo di energia significa risparmio sui costi elettrici ma anche una migliore qualità della vita. Muovendosi in questo senso, il Sindaco Fabio Tinti proporrà una positiva educazione ambientale e rispetto delle risorse energetiche del nostro Pianeta. Il piano attuato dal Comune di Castagneto Carducci è la dimostrazione concreta che anche i piccoli gesti quotidiani -come la sostituzione di una lampadina- possono raggiungere risultati significativi.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 febbraio 2012