Torrone fatto in casa

torrone fatto in casa

Torrone fatto in casa: la ricetta del torrone da preparare in casa. Torrone morbido o duro e la ricetta per chi lavora con il bimby e altri robot da cucina.

Il torrone è, per eccellenza, il dolce delle feste! Se state organizzando una piccola festicciola tra amici, vi basteranno pochi ingredienti per portare un tavola un dolce tipico e amato da tutti. Ecco una ricetta semplice e veloce per preparare il torrone in casa.

La ricetta del torrone fatto in casa

Il torrone fatto in casa può essere un’ottima idea regalo per qualsiasi festività, ancora meglio per il Natale! Per preparare 4 torroni da circa 250 grammi, vi servirà:

  • 1 kg di miele tipo millefiori
  • 500 grammi di zucchero
  • 2 albumi
  • 1 kg di nocciole tostate
  • 1/2  kg di mandorle tostate
  • 1 limone
  • 3 fogli d’ostia per incartare

Per preparare il torrone duro bianco seguite le nostre istruzioni:

  1. Fate scaldare il miele e quando inizia a bollire, unite lo zucchero e mescolate con un cucchiaio di legno. Quando i due ingredienti si saranno amalgamati spegnete il fuoco.
  2. In un recipiente da parte, montate l’albume a neve fermissima e unitela al composto dato da miele e zucchero. Dovete aggiungere l’albume montato a miele proprio dopo aver spento il fornello. Mescolate i tre ingredienti per 10 minuti.
  3. Ponete nuovamente tutto sul fuoco e caramellizzate. Unite poi le mandorle, le nocciole e la scorza grattugiata del limone. Fata amalgamare tutti gli ingredienti per qualche minuto.
  4. Versate il composto in un contenitore foderato con ostia alimentare. Fate raffreddare per circa 3 ore.
  5. Tagliatelo nei formati desiderati e prima di consumarlo o regalarlo, tenetelo nel frigo per almeno 7-8 ore.

Il torrone duro bianco va conservato in contenitori dalla chiusura ermetica.

Torrone morbido fatto in casa

Morbido o duro, classico o ricoperto di cioccolato… torrone alle mandorle, con anacardi, noccioline, pistacchi o frutta secca… tutte le varianti si fanno apprezzare! Il torrone morbido può essere più amato da chi ha denti sensibili o non ama dover lavorare troppo con la mandibola! Eccovi gli ingredienti che vi serviranno per la ricetta:

  • 300 g di mandorle tostate
  • 500 g di nocciole tostate
  • 480 g di zucchero + 40 grammi di zucchero a velo
  • 320 g di miele
  • 40 g di sciroppo di glucosio
  • 80 g di albume
  • 320 ml di acqua
  • 4 fogli di ostie
  • 2 baccelli di vaniglia

Ecco il procedimento per fare il torrone morbido in casa

1) Montate l’albume a neve fermissima, mentre usate la frusta elettrica, aggiungete gradualmente i 40 grammi di zucchero a velo per avere un risultato più consistente.

2) In una casseruola, a fuoco basso, aggiungete zucchero, acqua, sciroppo di glucosio e aromatizzate con la vaniglia. Lasciate cuocere fino al raggiungimento di una temperatura compresa tra 140 e 145 °C.

3) Da parte, riscaldate il miele fino a 125 °C. Versate il miele nella ciotola contenente gli albumi e continuate a usare la frusta elettrica fino a unire completamente i due ingredienti. Unite, a filo e velocemente, anche lo zucchero a 140 – 145 °C. Usate la frusta elettrica per un altro paio di minuti (per amalgamare tutti gli ingredienti).

Il miele e lo zucchero caldo vanno aggiunti all’albume simultaneamente o almeno velocemente uno dopo l’altro!

4) Aggiungete la frutta da guscio tostata e mescolate con un cucchiaio di legno.

5) Versate in uno stampo o contenitore foderato con fogli di ostia. Coprite con un altro foglio di ostia e livellate con le mani fino a ottenere uno spessore si 2 cm. Fate raffreddare e lasciate in frigo per almeno 8 ore.

Torrone fatto in casa con il bimby

La ricetta del torrone con il bimby o con altri robot da cucina si prepara ancora più velocemente. Gli ingredienti, per due torroni da circa 240 grammi:

  • 400 grammi di miele
    se avete miele cristallizzato va bene comunque, ma fatelo riscaldare per pochi secondi nel microonde (o sul fornello) prima di metterlo nel bimby o robot da cucina.
  • 200 grammi di frutta da guscio tostata
  • scorza di un limone grattugiato
  • un albume
  • ostie

Versate l’albume e sfruttando le farfalle, lavorate 10 secondi a velocità 2. Aggiungete il miele e le scorze del limone. Cuocete per 60 minuti a 100 ° a velocità 2. Versate le nocciole nel composto e girate a velocità 2 per qualche secondo. Anche in questo caso dovrete foderare uno stampo con le ostie, versare il composto e lasciar solidificare.

Pubblicato da Anna De Simone il 24 luglio 2016