Tettoie in ferro

Tettoie in ferro

Tettoie in ferro, per abbellire il giardino e per attrezzarlo in modo da poterlo usare nel miglior modo possibile. E’ importante sceglierle e realizzarle perché siano funzionali e rispondano a quelli che sono i nostri effettivi bisogni. Le tettoie in ferro, anche se l’idea può suonare sgradevole, associandole al green, possono invece fare un bel effetto se scelte con senso estetico e con ragionevolezza, conoscendo le possibilità oggi esistenti sul mercato.



Tettoie in ferro battuto

Il ferro battuto necessita di un procedimento ad hoc per poi risultare con tutte le caratteristiche che lo rendono tanto speciale. Questo ha un costo ma dà anche dei risultati che appagano. Le tettoie in ferro battuto sono spesso ricche di dettagli, decorate e con forme particolari che non sono ottenibili con altri tipi di materiale o di lavorazione.

Spesso le si vede con motivi floreali, che ben si associano al giardino in cui vengono posizionate, ma nulla ci vieta di sbizzarrirci con altri generi, sempre contando che la bellezza costa.

Tettoie in ferro usate

E’ possibile anche acquistare delle tettoie in ferro usate. Certamente a livello economico conviene la non è affatto semplice individuare quella che fa esattamente per noi. Se abbiamo molto spazio e una casa o giardino che permettono libertà di azione, allora è semplice incastrare tettoie in ferro usate, ma se dobbiamo ingegnarci per installare una tettoia usata con il rischio di restare insoddisfatti o scomodi, meglio capire se esiste una soluzione da acquistare ex novo, magari in offerta.

Le tettoie in ferro usate che possiamo valutare sono quelle di dimensioni standard che di solito sono pensate per adattarsi a vari tipi di giardino e di necessità.

Tettoie in ferro

Tettoie in ferro per auto

Per la propria auto, al variare delle dimensioni e della tipologia, può essere che emerga la necessità di far realizzare tettoie in ferro su misura. Il costo sale ma avremo la sicurezza che la nostra vettura sarà protetta dalle intemperie in tutta la sua lunghezza e larghezza e noi che ci saliamo a bordo anche!

Anche la forma è importante per le tettoie in ferro per auto che di solito sono rettangolari, comode anche per la copertura. Una opzione può essere quella di scegliere una copertura tipo tenda, che possa essere aperta e chiusa, usata solo all’occorrenza. Questo, quotidianamente, oppure al variare della stagione ma a quel punto conviene pensare ad una tettoia in ferro con un telo completamente smontabile. Una volta passato il periodo in cui è utile, possiamo metterlo via e utilizzarlo l’anno successivo.

Tettoie in ferro e vetro

Il vetro è un materiale che viene usato per la copertura delle tettoie in ferro. È senza dubbio bello ma non sempre comodo e funzionale. Sulla carta non esistono limitazioni nella scelta della copertura ma essa dovrà avere un peso più leggero della struttura.

Tettoie in ferro

Tettoie in ferro: prezzo

Misure, materiale della copertura, forma e perfino modalità di lavorazione del ferro (battuto, zincato…): come è possibile dare delle indicazioni sul prezzo delle tettoie in ferro? Certo è che non sono delle più economiche perché si tratta di un materiale che garantisce resistenza e durevolezza, anche sotto attacco di piogge e tempeste non subisce alcuna alterazione. Se poi è anche trattato con sostanze antiruggine, dura ancora più a lungo e ha un colore che risulta gradevole, non richiede per forza una mano di vernice, anzi, si inserisce bene nel giardino.

Una tettoia in ferro completamente personalizzata ha un costo ben diverso da una tettoia standard, basta fare un giro in qualsiasi negozio per rendersene conto, oppure anche on line. Si passa dai 69,90 euro di un gazebo in ferro 3 metri per 3 con copertura in poliestere,  ai 633,62 euro di un altro gazebo di lusso, sempre in ferro 3,5 x 3,5 metri.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+, Instagram

Ti potrebbe interessare:

Pubblicato da Marta Abbà il 27 aprile 2017